Sicilia: la meta ideale dell’estate è più raggiungibile

Ripartono i collegamenti aerei e i treni per visitare l'isola italiana, la cui bellezza è riconosciuta in tutto il mondo

Forbes l’ha inserita tra le migliori destinazioni del 2020 ed è certamente una delle Regioni più amate e desiderate dai viaggiatori di tutto il mondo. Con le sue bellezze naturali, il mare cristallino e le spiagge isolate e da sogno, che non hanno nulla da invidiare alle spiagge più esotiche, la Sicilia si piazza ai primi posti delle mete più ambite. E ora è sempre più vicina.

Grazie al ritorno dei voli Alitalia, infatti, l’isola italiana – che si è aggiudicata anche una delle cinque vele per il mare più bello – potrà presto essere raggiunta in tutta facilità grazie a scali sempre più frequenti.

La compagnia italiana, infatti, riprenderà le rotte verso la Sicilia dal 13 giugno e il numero dei collegamenti da Milano verso Catania e Palermo raddoppierà. Dal 15 giugno, poi, verranno aggiunti voli fra Roma e i due aeroporti siciliani. Sulla Milano-Catania e sulla Milano-Palermo i voli Alitalia passeranno quindi da 2 a 4 al giorno, mentre i collegamenti Roma-Catania e Roma-Palermo cresceranno da 8 a 10 al giorno per ciascuno dei due aeroporti siciliani serviti.

Buone notizie, poi arrivano, anche per chi ama viaggiare in treno e vorrà visitare la Sicilia in questo modo. Anche i treni sono infatti tornati a pieno regime (o quasi) e sui siti delle principali compagnie italiane sono già acquistabili e prenotabili dal 14 giugno in diversi biglietti tra cui le corse degli Intercity da e per Roma, oltre che degli Intercity Notte da e per Milano. A pieno regime anche l’Alta velocità che, da diverse regioni, arriverà fino alle porte dell’Isola lasciando poi ai viaggiatori piena autonomia di movimento per esplorare le bellezze dell’isola – anche quelle più lontane dal centro, come l’Isola dei Conigli. Anche a livello locale e regionale, infine, il trend delle corse è finalmente in aumento.

Chi vuole viaggiare in sicurezza, quindi, di certo potrà farlo grazie anche a numerose accortezze riservate sia a chi preferisce volare che viaggiare in treno. Negli aerei, in particolare, i voli si effettueranno rispettando la giusta distanza, complice il fatto che i collegamenti verranno effettuati con capienza degli aerei contingentata. Inoltre, gli spazi verranno sanificati quotidianamente e con speciali filtri ed un sistema di circolazione verticale, l’aria a bordo sarà pura al 99,7% (praticamente come in una sala sterile). Allo stesso modo le cabine dei treni verranno pulite e sanificate dopo ogni viaggio. Chi viaggia di notte, poi,avrà un kit biancheria sigillato per un uso individuale.

Un’occasione unica per visitare questa bellissima terra, con uno dei mari più belli d’Italia, tra tesori e parchi archeologici, una natura rigogliosa e stupende spiagge sabbiose. Meta ideale per le vacanze estive da godersi in totale relax.

sicilia ripartono aerei treni

La Sicilia, suggerita tra le mete da visitare nel 2020. Fonte: 123rf

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Sicilia: la meta ideale dell’estate è più raggiungibile