New York: le scale di ”Joker” sono la nuova attrazione del Bronx

Il nuovo luogo diventato cult per un selfie o una foto con l'hashtag dedicato #jokerstairs

L’indirizzo esatto è: 1165 di Shakespeare Avenue, The Bronx, New York 10452, Stati Uniti. Dove siamo? Nel luogo esatto che, in questo momento, sta diventando il trend topic per scattarsi foto. Sono le scale di Joker, quelle che Arthur Fleck percorre quando è ancora un perdente, un malato di mente in terapia, e le stesse che fa vestito da Joker, scendendo a passo di danza sulle note della mitica Rock’n’Roll-Part 2 di Gary Glitter.

La scena che arriva a tre quarti del film Joker di Todd Philips, vincitore del Leone d’Oro a Venezia, entra nei luoghi cult e, nonostante qualche discussione da parte dei suoi abitanti, sta dando nuova vita a una delle zone più malfamate del Bronx. Già ribattezzate “Joker Stairs”, stanno impazzendo sui social con l’hashtag dedicato #jokestairs, dove i fan tentano di imitarlo nelle varie pose: alcuni si sono addirittura truccati in modo simile o tentano di farsi filmare ballando.

In realtà, sono state svelate al mondo per la prima volta il 3 aprile del 2019, in occasione del lancio mondiale del trailer del film con il bravissimo Joaquin Phoenix: uno scatto dell’attore sulle scale è finito sul poster finale del film, pochi giorni prima della presentazione a Venezia, lo scorso agosto. Dopo l’uscita del film a ottobre, sono diventate una meta imperdibile per i tantissimi spettatori. Non è la prima volta che delle scalinate diventano luogo di culto: da Rocky a La corazzata Potëmkin, gli esempi ci portano dentro a una cinematografia che sa “costruire” turismo anche in una zona non troppo sicura come questo quartiere di New York.

Il thriller psicologico americano dedicato al celebre villain di DC diretto da Todd Phillips è in cima ai botteghini di tutto il mondo con oltre 600 milioni di dollari di incassi: solo in Italia la pellicola ha incassato oltre 6 milioni di euro nel suo weekend di esordio. La storia del comico fallito Arthur Fleck, diventato poi Joker, ha raggiunto una popolarità quasi senza precedenti, trasformandosi in poche settimane in un vero e proprio fenomeno sociale e culturale.

Soprattutto perché per la prima volta l’acerrimo rivale di Batman è stato presentato sotto una luce diversa dal solito, un lato umano che è riuscito a creare una discreta empatia nei suoi confronti da parte di molti degli spettatori, che lo considerano un film da vedere assolutamente.

Se cercate il luogo su Google Maps, vi accorgerete che sono già ribattezzate anche qui ufficialmente come “Joker Stairs”: segno che l’affluenza di persone non è destinata a diminuire molto presto.

Le scale di Joker

Le scale di Joker a New Jork, Ph. Ufficio Stampa Warner Bros

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

New York: le scale di ”Joker” sono la nuova attrazione del...