Il quartiere di Parigi riportato al 1942 da un set cinematografico resterà così

Queste foto di Montmartre vi faranno fare un tuffo indietro nel tempo

A guardare le foto, sembra proprio che queste immagini che ritraggono uno dei centri nevralgici di Parigi siano state scattate durante la Seconda Guerra Mondiale e invece risalgono a pochi giorni fa.

Inaspettatamente belle, malinconiche e anche romantiche se vogliamo, queste fotografie sono state scattate a Montmartre e condivise sul profilo twitter da Tim Mc Inerney, autore degli scatti. Ma se sono datate a pochi giorni fa, come mai la Parigi ritratta sembra uscita direttamente dagli anni ’40?

Il quartiere di Parigi riportato al 1942 da un set cinematografico resterà così

Parte del set cinematografico Adieu Monsieur Haffmann a Parigi – Fonte Twitter/Tim Mc Inerney

Il mistero è presto svelato, questo angolo della capitale francese è stato di recente il set cinematografico di un film la cui uscita è prevista nel 2021. Le strade che fanno da sfondo alle scene della pellicola sono Rue Berthe e Rue Androuet che, vista l’ambientazione del film, sono state riportate indietro nel tempo.

Fino a poco fa forse nessuno ci avrebbe fatto caso, le viuzze di Montmartre infatti erano vive e affollate, un via vai che ha sempre caratterizzato la zona tra persone di passaggio, residenti e turisti. Ma da quando è iniziata la quarantena la scenografia non è passata inosservata e a guardare queste strade, prive del caos quotidiano che le ha sempre contraddistinte, sembra davvero di essere tornati indietro nel tempo.

Le due strade del quartiere di Montmartre sono state sistemate come un tempo per la pellicola cinematografica Adieu Monsieur Haffmann, ambientata nella Parigi del 1942. Le riprese erano previste per il 26 Marzo, le scenografie erano pronte, ma l’emergenza da Coronavirus e la quarantena forzata hanno costretto gli addetti ai lavori a non iniziare le registrazioni.

Il quartiere di Parigi riportato al 1942 da un set cinematografico resterà così

Parte del set cinematografico Adieu Monsieur Haffmann a Parigi – Fonte Twitter/Tim Mc Inerney

Non c’è stato neanche il tempo o la possibilità di smontare la scenografia, così ora Rue Berthe e Rue Androuet sembrano davvero un ricordo del passato. Le facciate dei palazzi sono state coperte con teli e insegne vintage: appaiono così una cordonnerie e un brocanteur, rispettivamente negozio antichi di riparazioni di scarpe e di vendita di oggetti usati.

Gli sceneggiatori hanno fatto davvero un gran lavoro per ricreare la stessa atmosfera della Parigi del 1942 al tempo dell’occupazione nazista, non mancano infatti manifesti e insegne di propaganda.

E ora che anche anche la capitale francese è ferma per il lockdown, il quartiere di Montmartre appare in una veste inedita e antica, come se il tempo qui fosse rimasto sospeso da decenni.

Il quartiere di Parigi riportato al 1942 da un set cinematografico resterà così

Parte del set cinematografico Adieu Monsieur Haffmann a Parigi – Fonte Twitter/Tim Mc Inerney

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Il quartiere di Parigi riportato al 1942 da un set cinematografico res...