Il primo Legoland apre le porte, solo per pochi ospiti

Qalcuno ha avuto la fortuna di visitare in anteprima il Legoland Water Park Gardaland

Il primo Legoland d’Italia, il Water Park Gardaland, aprirà il 29 maggio. Sarà il primo parco tematico dedicato ai famosissimi mattoncini Lego. Ma qualcuno ha già avuto la fortuna di andarci in anteprima.

Una scolaresca ha avuto l’opportunità di visitare il cantiere, guidati da una rappresentante della direzione lavori e di vedere per primi in assoluto l’attrazione Beach Party, i cui lavori di realizzazione sono stati quasi ultimati. Quest’aerea tematica avrà delle zone gioco su più livelli e scivoli colorati. Tra queste, i cannoni che sparano acqua da ogni angolo e il grande secchio posizionato sulla torre.

Ma i bambini avranno soprattutto l’opportunità di giocare con i Lego in questo nuovo parco. E sarà soprattutto con l’attrazione Costruisci una barca che i piccoli visitatori potranno liberare la fantasia e costruire delle barche utilizzando i mattoncini. È quello che hanno potuto provare gli studenti che hanno visitato il parco in anteprima, realizzando velieri, battelli, scialuppe, chiatte, canoe, motoscafi e pescherecci con le migliaia di mattoncini colorati messi a loro disposizione.

I modellini potranno poi essere posizionati nella vasca, allineati con quelli degli altri concorrenti grazie a una piattaforma interattiva e lanciati a tutta velocità lungo il corso d’acqua per vedere quale sarà la prima barca a tagliare il traguardo. Lungo il percorso saranno posizionate anche delle piccole dighe che permetteranno di deviare e modificare il corso d’acqua.

Questa attività si troverà all’interno dell’area Lego Creation Island, dedicata alla creatività e alla scoperta. Qui anche i più piccoli potranno realizzare tanti tipi di creazioni con i mattoncini Duplo, oltre a decorare un grande castello di sabbia tutto di mattoncini Lego e utilizzare grandi mattoncini morbidi per costruire muri giganti.

Quali sono le attrazioni che gli ospiti troveranno un volta varcata la soglia di Legoland? Un corso d’acqua, Lego River Adventure, attraverserà gran parte dell’area del parco acquatico e lo si potrà percorrere a bordo di gommoni. Il fiume costeggia Miniland, l’area che ospita ricostruzione in Lego di un centinaio di monumenti italiani.

Tanti gli scivboli, dai Duplo Splash, per i bimbi piccoli, a Jungle Adventures, con discese adatte a tutti. Infine, l’attrazione Pirate Bay, con la sua grande piscina, sarà il luogo ideale per tutta la famiglia dove nuotare, rinfrescarsi o semplicemente rilassarsi.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Il primo Legoland apre le porte, solo per pochi ospiti