È alle Maldive la prima villa sottomarina

Aprirà alle Maldive entro la fine del 2018, la residenza Muraka del Conrad Maldives Rangali Island, la prima struttura interamente subacquea

Soggiornare cinque metri sotto l’Oceano Indiano sta per diventare realtà: dalla fine del 2018 sarà aperta al pubblico la residenza Muraka del Conrad Maldives Rangali Island, la prima villa sottomarina.

“Muraka” significa “corallo” nella lingua locale e il resort maldiviano è davvero prezioso, visto che tutta la struttura costerà circa 15 milioni di dollari e dovrebbe essere pronta entro novembre. L’esperienza che si potrà vivere in questo resort alle Maldive è unica. La residenza, che può ospitare fino a 9 persone, è composta da due piani: il piano superiore è sopra il livello dell’acqua, con 550 metri quadrati di superficie tra soggiorno, palestra, due camere matrimoniali, bar, cucina, vasca vista mare e piscina. Ma il sogno si avvera quando si scendono le scale, a cinque metri di profondità, e si arriva in una camera matrimoniale mozzafiato: 102 metri quadrati divisi tra camera, bagno e soggiorno, totalmente immersi sott’acqua, con un maggiordomo a disposizione 24 ore su 24.

È alle Maldive la prima villa sottomarina

Nella SPA è possibile usufruire di trattamenti specializzati per il corpo, tra cui la cerimonia di bagni ai piedi ai sali dell’Himalaya, frutta o fiori e oli essenziali.

Un’esperienza così unica non è certo a buon mercato né alla portata di tutti: ben 50mila dollari a notte per vivere il lusso di soggiornare sott’acqua, tra pesci e piante tropicali.

La struttura è formata da uno scheletro di acciaio di circa 600 tonnellate, racchiusa in una capsula di materiale acrilico realizzata da un’azienda neozelandese.

È alle Maldive la prima villa sottomarina

Ahmed Saleem, direttore della Crown Company e capo architetto e designer della residenza, ha dichiarato: «The Muraka segna la nostra seconda avventura nell’architettura e nella tecnologia subacquea, accanto al ristorante Ithaa Undersea, che festeggia il suo 13° anniversario questo mese. Attraverso la nostra ricca storia di pioniere nell’innovativa ospitalità di lusso, siamo orgogliosi di rimanere all’avanguardia nel design, nella tecnologia e nell’architettura all’avanguardia».

Quella alle Maldive è la prima struttura che si trova cinque metri sott’acqua ma esistono altri luoghi di vacanza con alcune stanze sottomarine, come il Manta Resort dell’Isola di Pemba, in Tanzania. Nell’isola artificiale The Palm di Dubai c’è l’Atlantis, che è un resort circondato da un grosso acquario, così come il World Sentosas di Singapore.

È alle Maldive la prima villa sottomarina

È alle Maldive la prima villa sottomarina