Occhi puntati verso il cielo: la Luna delle Fragole sta per tornare

Il 24 giugno alle ore 20.40 potremmo assistere a uno degli spettacoli più belli di sempre: occhi puntati verso il cielo e macchina fotografica alla mano

Sarà un’estate all’insegna del romanticismo e della bellezza grazie a quello spettacolo imperdibile che verrà messo in scena proprio sopra i nostri occhi. Il 24 giugno, infatti, arriverà la Luna delle Fragole, uno degli eventi astronomici più attesi dell’anno.

Nonostante nell’immaginario collettivo si aprono già le più disparate e suggestive visioni di un pink moon, in realtà dobbiamo avvisarvi che la Luna sarà rosa, ma solo di nome. Il suo bianco caratteristico, nonostante le incredibili sfumature percepite dai nostri occhi, resterà. Vale comunque la pena di osservarla in tutta la sua bellezza, ecco perché.

Quella che vedremo appena pochi giorni dall’arrivo dell’estate, in realtà, sarà una meravigliosa Luna piena, che deve il nome suggestivo, e anche succulento, a tradizioni tramandate da generazioni. I nomi dei pleniluni arrivati fino ai giorni nostri, sono stati assegnati nei secoli da varie culture, da quella celtica, a quella indiana, passando per quella cinese.

Per queste tribù, la Luna, era considerata uno degli elementi naturali più importati della cultura, anche perché la sua presenza e il suo ciclo aiutava a scandire le stagioni e a organizzare le coltivazioni.

Per il nome Luna delle Fragole, che oggi evoca un’infinità di suggestioni, dobbiamo ringraziare la tribù dei nativi americani Algonchini che scelsero questo appellativo per il plenilunio di giugno dato che in questo periodo continua la raccolta delle fragole.

Il plenilunio di giugno, però, conosce anche altri nomi. In Europa, per esempio, è conosciuto come Luna delle Rose, proprio per celebrare l’esplosione di colori e profumi di questo fiore. E, ancora, come Luna dell’Idromele, un nome che fa riferimento a una bevanda alcolica prodotta dalla fermentazione del miele che, secondo diverse tradizioni, viene consumata dalle neo spose perché favorisce la fertilità.

In qualunque nome scegliamo di chiamarla una cosa è certa, la Luna delle fragole è un appuntamento imperdibile. Non escludiamo, inoltre, che proprio in occasione della sua apparizione nel cielo, il nostro satellite naturale possa apparire con una sfumatura leggermente rosata, come accade nelle notti d’estate.

Indipendentemente dal colore sarà una Luna bellissima. L’appuntamento è il 24 giugno alle ore 20.40. Occhi puntati verso il cielo e macchina fotografica alla mano: lo spettacolo ha inizio.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Occhi puntati verso il cielo: la Luna delle Fragole sta per tornare