La Luna del Castoro ci regalerà il cielo più bello del mese

L'assoluta protagonista del cielo di novembre sarà la Luna del Castoro mostrandosi prima lontana, e poi coperta dall'eclissi parziale più lunga del secolo

Ancora una volta il cielo illumina le nostre serate d’autunno. Questa volta, però, niente stelle cadenti e congiunzioni: l’assoluta protagonista di novembre sarà la Luna. Il nostro satellite naturale, infatti, sarà protagonista di un’eclissi stagionale senza eguali regalandoci uno spettacolo di infinita bellezza.

Novembre, come vi abbiamo anticipato, è il mese dell’eclissi della microluna, un fenomeno astronomico che, come il nome stesso suggerisce, ci restituirà una visione della Luna assolutamente inedita. Al contrario di quello che succede quando fa capolino la Superluna, e abbiamo quasi l’impressione di toccarla con un dito, questa volta il satellite apparirà più piccolo ai nostri occhi perché la sua posizione è più lontana dalla Terra.

Coprirà la Luna del Castoro in maniera parziale l’eclissi autunnale: l’evento che si terrà in cielo il 19 novembre, infatti, coprirà per il 97% il nostro satellite. L’evento sarà imperdibile perché si tratta di una delle eclissi lunari più lunghe dell’ultimo secolo. Per ammirare quella totale, invece, dovremmo attendere l’arrivo di maggio 2022.

Intanto, però, possiamo goderci uno show magico e suggestivo semplicemente osservando il cielo. A farci compagnia le prossime settimane sarà la Luna del Castoro, così chiamata dagli indigeni per indicare il periodo immediatamente precedente all’arrivo dell’inverno. In queste settimane, infatti, i nativi svolgevano la tradizionale caccia ai castori per ricavare le pellicce che servivano per ripararsi dalla stagione più fredda.

Ma come abbiamo anticipato, la suggestione della visione della Luna del Castoro sarà accompagnata dal fenomeno della microluna e da quello dell’eclissi parziali. L’appuntamento è il 19 novembre a partire dalle ore 17, e si protrarrà fino a notte inoltrata: il picco di illuminazione, infatti, sarà raggiunto alle ore 3:58, secondo quanto riportato dall’agenzia spaziale Nasa.

L’eclissi, come anticipato, sarà la più lunga degli ultimi cento anni con una durata di ben tre ore e 28 minuti. Attenzione però perché nel nostro Paese sarà visibile sono nelle regioni più a Nord che sono, rispettivamente, Val d’Aosta, Piemonte, Lombardia, Liguria, Veneto, Friuli Venezia Giulia e Trentino Alto Adige.

Potrebbe essere questa l’occasione perfetta per organizzare un viaggio breve verso il nord del BelPaese e ammirare lo spettacolo messo in scena dalla natura dai luoghi più apprezzati dell’Astroturismo. Puntate gli occhi al cielo: lo show ha inizio!

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

La Luna del Castoro ci regalerà il cielo più bello del mese