Dallo spazio agli abissi: questa donna ha visitato posti mai raggiunti dall’uomo

Il suo nome è Kathy Sullivan e a lei spetta un doppio record esclusivo

Kathy Sullivan è la donna che ha visitato sia il luogo più in alto che quello più in basso mai raggiunti da un umano. Gli appassionati dello spazio probabilmente ricorderanno il suo nome: era l’11 ottobre del 1984 e lei diventava la prima americana a fare una passeggiata spaziale, mentre era a bordo dello shuttle Challenger a 225 chilometri dalla Terra.

passeggiata lunare

Paesaggio lunare – Fonte iStock

E ora, è ancora Kathy a raggiungere un nuovo primato, quello degli abissi. La donna infatti è scesa a 35810 piedi, 10914 metri, nella Challenger Deep all’interno della fossa delle Marianne, toccando quindi il punto più profondo e estremo conosciuto, fino a questo momento, dell’oceano.

Kathy Sullivan, insieme a Victor L. Vescovo, imprenditore, finanziatore e capo della missione, ha trascorso circa un’ora e mezza nel fondo dell’oceano a sud ovest di Guam. I due, a bordo del sommergibile in titanio a due posti, Limiting Factor, hanno impiegato quattro ore per scendere sul fondo e altre quattro per risalire dagli abissi oceanici.

Un record incredibile, quello della 68enne, già astronauta e oceanografa, che si è spinta così tanto all’interno della fossa delle Marianne, raggiungendo quel punto così estremo chiamato Challenger Deep, nell’Oceano Pacifico. Si tratta di una profondità scoperta dalla nave britannica H.M.S. Challenger, fra il 1872 e il 1876. Da quel momento, molte spedizioni hanno cercato di misurare l’esatta profondità della fossa e le sue caratteristiche geologiche.

Fossa delle Marianne

Fossa delle Marianne – Fonte iStock

Tra queste, si aggiunge anche quella di Kathy, che può vantare di aver vissuto due delle esperienze più incredibili e rare al mondo: è riuscita ad ammirare sia il paesaggio lunare, oltre la Terra, che quello degli abissi, potendo quindi confrontare le similitudini e le differenze che esistono tra spazio e oceano.

Nel 1978 Kathy Sullivan è entrata a far parte della Nasa, in quell’anno venne creato il primo gruppo di astronauti in cui erano incluse anche le donne. Dopo quell’esperienza, si è dedicata all’oceanografia, diventando poi amministratore del National Oceanic and Atmospheric Administration.

Così, come una Wonder Woman dei tempi moderni, e dai super poteri, la 68enne astronauta e oceanografa ha conquistato lo spazio e gli abissi.

Kathy Sullivan

Kathy Sullivan – Fonte GettyImages

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Dallo spazio agli abissi: questa donna ha visitato posti mai raggiunti...