Dove andare per la Festa della donna: idee last minute e low cost

Dalla Milano dello shopping alle terme più rilassanti fino alle capitali europee

La Festa della donna è l’occasione migliore per ritagliarsi un weekend con le amiche. Ecco dieci idee per trascorrere il weekend dell’8 marzo facendo solo ‘cose da donne’.

1. Relax alle terme
Quale occasione migliore per regalarsi un weekend in una Spa? Da Nord a Sud dell’Italia – e volendo anche appena oltreconfine – si contano centinaia di strutture termali, molte all’interno di hotel, dove chiudersi per 48 ore e farsi coccolare a più non posso. Tra le più gettonate, le Terme di Merano e le Spa intorno al Lago di Garda.

2. Shopping a Milano
Cosa c’è di meglio che dedicarsi ad acquisti sfrenati in compagnia delle amiche? Milano, si sa, è la capitale italiana della moda e un weekend in città diventa una full immersion tra boutique di lusso, negozi vintage e bancarelle sparse qua e là.

3. A Parigi per musei
Gli uomini non vanno pazzi neppure per mostre e musei. Se, invece, vi commuovete davanti a un Renoir e siete disposte a fare la fila per entrare al Louvre, regalatevi un weekend a Parigi in compagnia di amiche che condividono la vostra stessa passione.

4. A Nizza per mercatini
A due passi dall’Italia, raggiungibile in treno – con il nuovo Thello da Milano – o aereo da Roma, la grande città della Costa Azzurra è bella in qualunque periodo dell’anno. Non solo spiaggia e Promenade des Anglais. Perdetevi tra i mercatini d’antiquariato, il piccolo marché aux puces che si affaccia sul Vecchio Porto e il marché aux fleurs, il mercato dei fiori, che occupa l’intero Cours Saleya, nella Vecchia Nizza.

5. In un rihad di Marrakech
Molti antichi rihad marocchini sono stati recentemente ristrutturati e trasformati in hotel da sogno. Ampi cortili, fontane, balconate, sale da tè, terrazze panoramiche sul tetto e hammam dove farsi manipolare con sali e olii essenziali. Non è nemmeno necessario uscire dall’albergo, anche se, non farlo, sarebbe un vero peccato. Immaginate, infatti, il divertimento di contrattare l’acquisto di spezie nel suq o nella famosa piazza Jemaa el Fna in compagnia delle vostre amiche. Diventerebbe un’esperienza da ricordare.

6. Nei teatri di Londra
Il calendario dei teatri londinesi è quanto di più vario ci sia in Europa (sì, perché lo batte solo New York). Se amate i musical, le commedie, le tragedie (specie di Shakespeare) qui potete sbizzarrirvi quanto volete. Il centro di Londra è pieno di baracchini che vendono ticket per spettacoli last minute a prezzi scontatissimi. Inoltre, molte delle opere sono interpretate da attori di fama internazionale che altrimenti non avreste mai occasione di vedere dal vivo.

7. Istanbul, Gran Bazaar e caffè
Questa città sta diventando sempre più gettonata per la quantità di attività e di divertimenti che offre. Oltre ai nuovi musei, i nuovi quartieri e i nuovi ponti, restano comunque tutte quelle attrazioni tipiche che la rendono unica. Se siete con le amiche, non perdetevi una tappa al Gran Bazaar, dove trascorrerete ore e ore a scegliere pashmina e ciabattine tempestate di strass. La sera, poi, mettetevi intorno al tavolo di un locale tipico a sorseggiare caffè turco e fumare narghilè.

8. Nella movida di Barcellona
Chi può stare lontano dalle tapas e dai negozi low cost delle ramblas? Se queste sono attività di vostro interesse, Barcellona è la città che fa per voi. Anche se in città sono tantissime le cose da fare. Oltre alla visita dei luoghi di Gaudì (tra cui la Torre Bellesguard che hanno aperto al pubblico), non perdetevi la Casa Lleó i Morera dell’architetto Lluís Domènech i Montaner e il sito Sant Pau Art Nouveau. Due chicche che pochi conoscono.

9. B&B Day in tutta Italia
La notte di sabato 7 marzo in tutti i b&b che fanno parte del circuito B&Breakfast si dorme gratis aggiungendo un’altra notte. Sono migliaia gli indirizzi in tutta Italia. In molti casi vengono proposti speciali pacchetti proprio declinati in chiave Festa della donna, così da tematizzare ancor di più il weekend.

10. Sulla Riviera Romagnola
Se c’è il sole, il lungomare della Romagna si riempie di persone alla ricerca dei primi raggi di sole che trovano ad aspettarle un lettino su cui sdraiarsi in qualunque periodo dell’anno. Per non parlare, poi, dei ristoranti e dei locali che solo questa zona d’Italia regala. Per finire con i negozi: famosi sono quelli del viale Ceccarini di Riccione (SFOGLIA LA GUIDA POCKET DI RICCIONE). Avete bisogno di altri motivi per trascorrere un weekend sulla Riviera Romagnola? Forse il fatto che è raggiungibile anche in treno oltre che in aereo può essere un plus.

Dove andare per la Festa della donna: idee last minute e low cost