Costa Crociere, stop alle partenze fino al 31 gennaio

A causa delle restrizioni dovute al Covid-19, la compagnia italiana ha deciso di ripartire con i viaggi in nave solo dopo il 31 gennaio

Costa Crociere mette in pausa i viaggi almeno fino al 31 gennaio. Il 2021 sarà l’anno della ripartenza, soprattutto del settore travel, ma questo avverrà per gradi. Dopo un anno di stop, rinvii e blocchi a causa della pandemia da Coronavirus che ha colpito tutto il mondo – ed ha impedito ai viaggiatori di muoversi in totale libertà – ora c’è da fare il punto della situazione per rilanciare il settore in totale sicurezza.

E lo fa anche Costa Crociere. La scelta, dunque, è quella di partire poco alla volta facendo i conti ancora con le diverse limitazioni che sono state imposte dal Governo italiano (e non solo) per la sicurezza dei cittadini e dei turisti. In quest’ottica, dunque, per non rischiare di rimandare ancora una volta le prenotazioni, la compagnia di navigazione italiana ha deciso di cancellare tutte le crociere che sono state programmate (almeno sulla carta) per il mese di gennaio.

Complice anche l’arrivo delle dosi dei vaccini nel nostro Paese e l’avvio delle vaccinazioni stesse, che fa ben sperare sulla ripresa del settore, Costa Crociere ripartirà dal 31 gennaio. Lo farà con Costa Deliziosa, una delle navi di punta della compagnia, con un tragitto che permetterà di scoprire le più belle località italiane.

Il pacchetto comprende mini-crociere di 3 e 4 giorni oppure un’intera crociera di 7 giorni di puro relax e divertimento con tappa nelle più belle città d’Italia. Un itinerario che è stato iniziamente pensato per Costa Smeralda ma l’ammiraglia, vista l’incertezza del periodo, per ora rimarrà ancora qualche settimana in pausa.

La scelta di ripartire con Costa Deliziosa, nave più piccola rispetto alla sorella maggiore, consentirà una maggiore flessibilità di riprogrammazione dell’itinerario, soprattutto dovessero verificarsi altri cambiamenti a causa del Covid-19. Viaggiare su una nave, del resto, è sicuro e Costa Crociere ha attivato anche un “Safety Protocol” a tutela della salute dei viaggiatori che rispetta qualsiasi norma di sicurezza con attenzioni extra per ogni singolo passeggero.

Tra i vantaggi il check-in online, controlli rapidi e orari d’imbarco scaglionati per evitare file e spazi riprogettati per mantenere le distanze sociali. Inoltre, grazie all’uso della tecnologia ora si può scoprire e ordinare un pasto online oppure essere informati sulla vita di bordo tramite gli schermi digitali e i monitor interattivi.

Non resta solo che ripartire, finalmente, alla scoperta della bellezza italiana e del mondo.

crociera italia

Fonte: iStock

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Costa Crociere, stop alle partenze fino al 31 gennaio