Covid-19: la storia della coppia intrappolata alle Maldive in viaggio di nozze

Un viaggio di nozze eterno destinato a non terminare mai

Questa è una di quelle storie che ci si ritrova a raccontare ai propri figli davanti al camino acceso durante una qualsiasi serata d’inverno. Siamo certi che Olivia e Raul De Freitas lo faranno e probabilmente di cose da dire ne avranno tante, loro che sono attualmente intrappolati alle Maldive in un viaggio di nozze eterno.

Ma andiamo con ordine. Olivia e Raul fanno coppia fissa ormai da tanto e lo scorso marzo hanno deciso di convolare a nozze per poi partire per il tanto atteso viaggio post matrimonio. Così rassicurati dall’agenzia di viaggio si sono messi in volo per raggiungere le Maldive, niente di più bello dell’azzurro dell’Oceano Indiano avrebbe potuto suggellare la loro promessa d’amore.

Intanto nel mondo però l’emergenza da Coronavirus dilagava e in pochi giorni sono stati cancellati voli e chiusi aeroporti. Gli altri ospiti del resort dove sono Olivia e Raul sono riusciti a prendere i voli per i rispettivi Paesi, ma la neo coppia no, non c’è riuscita.

Le hanno tentate tutte per trovare il modo di tornare a casa, contattando anche le Istituzioni. La risposta è arrivata dall’ambasciata sudafricana più vicina, quella dello Sri Lanka che ha proposto come unica soluzione per tornare nel loro Paese quella di noleggiare un jet privato a proprie spese, una follia visto che la spesa avrebbe superato i 100 mila dollari.

E così, Raul e Olivia si sono arresi e sono rimasti lì, su quello atollo paradisiaco che si è inaspettatamente trasformato nella loro prigione. Certo, un carcere di tutto rispetto, il Cinnamon Velifushi Maldives è infatti uno dei resort più belli in assoluto.

Lo staff della struttura al momento è operativo ed è completamente a disposizione dell’unica coppia presente all’interno del resort. Per motivi assicurativi infatti il personale ha dovuto comunque continuare a svolgere le quotidiane mansioni, dal rifare la stanza a preparare cene gourmet. Un modo però per i lavoratori del posto per tenersi occupati e dimenticare anche solo per pochi istanti l’emergenza da Coronavirus che si sta diffondendo nel paese e nel mondo.

E per quanto riguarda Olivia e Raul? Sicuramente questa storia vista da fuori non sembra così terribile, del resto chi è che non vorrebbe trascorrere interi giorni tra i panorami incantati delle Maldive? Tuttavia questo viaggio di nozze senza fine si sta trasformando per i neo sposi in un piccolo incubo perché, nonostante la bellezza che li circonda, l’unico posto in cui vorrebbero stare è la loro casa, perché è li che è il loro cuore.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Covid-19: la storia della coppia intrappolata alle Maldive in viaggio ...