Le compagnie aeree più sicure per il 2023

Tra i fattori analizzati per la nuova classifica, i protocolli Covid, la formazione dei piloti nonché l'innovazione nell'ambito della sicurezza

Il binomio viaggi e sicurezza ha contraddistinto gli anni che ci siamo lasciati alle spalle e apre anche quello nuovo, con la classifica delle compagnie aree più sicure del 2023. A stilarla è, come sempre, AirlineRatings, che ha monitorato 385 vettori – inclusi alcune low cost – mettendo in risalto quelli considerati all’avanguardia anche in termini di innovazione.

Qantas è la compagnia aerea più sicura del 2023

La Top Twenty Safest Airlines 2023 vede al primo posto per il nuovo anno l’australiana Qantas. Secondo il sito di riferimento mondiale per la valutazione della sicurezza e dei prodotti dei vettori, nel corso dei suoi 100 anni di storia operativa, la terza compagnia aerea più antica del mondo, dopo KLM e Avianca, si è contraddistinta per un incredibile record di primati nelle operazioni e nella sicurezza, ed è ora considerata la più qualificata del settore. Non è la prima volta che Qantas vince: il vettore centenario ha conquistato, infatti, la prima posizione anche dal 2014 al 2017, vincendo ancora per tre anni di fila, nel 2019, 2020 e 2021.

Air New Zealand, dove anche i passeggeri  in Economy avranno i letti, l’anno scorso aveva conquistato la prima posizione nella classifica, mentre quest’anno deve ‘accontentarsi’ di un meritato secondo posto. Conquista la medaglia di bronzo Etihad Airways, degli Emirati Arabi Uniti con sede ad Abu Dhabi. A seguire, nelle prime dieci posizioni, troviamo Qatar Airways, Singapore Airlines, Tap Air Portugal, Emirates, Alaska Airlines, EVA Air. Il rapporto annuale di AirlineRatings include anche le 20 compagnie aeree low-cost più sicure, con i vettori elencati in ordine alfabetico. Tra questi troviamo anche easyJet, Ryanair, Vueling e Wizz Air.

Sicurezza e innovazione

La classifica è stata stilata prendendo in considerazione diversi fattori, come gli incidenti nell’arco di 5 anni, quelli gravi su due anni, gli audit governativi e delle principali associazioni, l’età della flotta, le relazioni degli esperti sulla formazione dei piloti nonché i protocolli Covid.

Stando a quanto sottolinea Geoffrey Thomas, caporedattore di AirlineRatings, “tutti i vettori hanno incidenti ogni giorno e molti sono problemi di fabbricazione relativi all’aeromobile o al motore. È il mondo in cui l’equipaggio gestisce questi problemi che fa la differenza fra una buona compagnia aerea e una non sicura”. Le prime 20 compagnie aeree considerate  più sicure 2023 sono risultate essere quelle sempre all’avanguardia nell’innovazione della sicurezza, nell’eccellenza operativa e nel lancio di nuovi velivoli, come l’Airbus A350  e il Boeing 787.

Sebbene siano stati anni difficili per il settore dei viaggi, con il crollo massiccio dei voli causato dalla pandemia, le principali compagnie aeree hanno continuato a investire risorse nell’addestramento dei piloti e negli aerei, con un impegno giudicato di gran lunga superiore alla norma.

La classifica delle 20 compagnie aeree più sicure del 2023

  1. Qantas
  2. Air New Zealand
  3. Etihad Airways
  4. Qatar Airways
  5. Singapore Airlines
  6. TAP Air Portugal
  7. Emirates
  8. Alaska Airlines
  9. EVA Air
  10. Virgin Australia/Atlantic
  11. Cathay Pacific Airways
  12. Hawaiian Airlines
  13. SAS
  14. United Airlines
  15. Lufthansa/Swiss Group
  16. Finnair
  17. British Airways
  18. KLM
  19. American Airlines
  20. Delta Air Lines

Le 20 low cost più sicure del 2023 (in ordine alfabetico)

  • Air Arabia
  • AirAsia Group
  • Allegiant
  • Air Baltic
  • easyjet
  • FlyDubai
  • Frontier
  • Indigo
  • Jetstar Group
  • Jetblue
  • Ryanair
  • Scoot
  • Southwest
  • Spicejet
  • Spirit
  • Vueling
  • Vietjet
  • Volaris
  • Westjet
  • Wizz Air