Al carnevale di Venezia a bordo del treno storico

Un treno elettrico con carrozze e locomotore degli Anni ’50 e ’50 parte da Milano per raggiungere uno dei carnevali più belli e famosi del mondo

Quest’anno si può andare al carnevale di Venezia a bordo di un treno storico.

Un treno elettrico con carrozze e locomotore degli Anni ’50 e ’50 parte da Milano per raggiungere uno dei carnevali più belli e famosi del mondo.

Si sale a bordo – preferibilmente – mascherati, già pronti per entrare nel vivo dei festeggiamenti una volta giunti a destinazione.

La partenza del treno è prevista per il 3 marzo. Il convoglio parte dalla stazione di Milano Lambrate alle 7.40 e arriva alla stazione di Venezia Santa Lucia alle 11.05.

Dopodiché, ognuno è libero di girare i maschera per la Serenissima e di partecipare ai numerosi eventi che si svolgono in città in occasione del carnevale.

Il 3 marzo è il giorno del Volo dell’aquila, quando un personaggio – l’identità viene rivelata poco prima – si cala dal campanile di San Marco fino alla piazza. Lo scorso anno l’aquila era Renzo Rosso, mentre nelle edizioni precedenti c’erano state Francesca Piccinini, Carolina Kostner e Melissa Satta.  C’è anche il Volo dell’asino in piazza Ferretto, una divertente versione dell’evento gemello.

Per quel giorno è attesa anche la finale del concorso della maschera più bella. I partecipanti sfilano in passerella, sfidandosi a colpi di costumi, maschere e parrucche. È il pubblico a decidere chi vince, grazie a un meccanismo di votazione a eliminazione diretta. La partecipazione è gratuita, ma bisogna compilare un modulo online per accedere all’area del palco di Piazza San Marco. Meglio farlo prima di partire.

Come ogni giorno per tutta la durata del carnevale di Venezia c‘è anche la pista di pattinaggio. E per chi desidera conoscere la storia delle maschere veneziane, la Scuola Grande San Giovanni Evangelista ospita una mostra gratuita delle maschere dalla commedia dell’Arte al naso rosso.

Non contenti? C’è festa anche a Mestre per le vie della città, che anima piazze, strade e portici con spettacoli di musica e arte di strada.

Per chi volesse fermarsi a Venezia la sera,si svolge il suggestivo Dinner&Ball nel maestoso palazzo Ca’ Vendramin Calergi, che ospita la cena e il ballo ufficiali del carnevale di Venezia. In questo sontuoso palazzo visse il grande musicista Richard Wagner che tra quelle magiche sale compose il “Parsifal”. L’eleganza del magico affaccio sul Canal Grande, la seducente accoglienza del Principe Maurice, esperto Maestro di cerimonia, sono gli ingredienti speciali di una serata unica e indimenticabile. Per tutti gli altri, i rientro a bordo del treno vintage è previsto alle 16.55 con arrivo a Milano alle 20.20.

I biglietti del treno di andata e ritorno costano 40 euro (48 in Prima classe). I bambini 6-12 anni non compiuti pagano la metà, mentre fino ai 6 anni non compiuti è gratis. È obbligatoria la prenotazione.

terno-venezia-carnevale

Al carnevale di Venezia a bordo del treno storico