In cammino tra parchi e riserve naturali: il Sentiero dei Parchi

Un nuovo percorso per andare alla scoperta di 25 Parchi naturali italiani: ecco il nuovo Cammino di Santiago italiano

Un unico cammino che collega i parchi e le riserve naturali italiane più belle. È questo il “Sentiero dei Parchi”, un nuovo itinerario escursionistico che toccherà 25 Parchi nazionali e che rafforzerà e completerà l’attuale “Sentiero Italia CAI” che collega le regioni dell’arco alpino per oltre 7000 km.

Una grande notizia per chi ama camminare, immergersi nella natura o anche solo andare alla scoperta di posti poco noti e meno conosciuti, lasciandosi sorprendere dalla bellezza delle aree protette. Dall’Aspromonte al Pollino, passando per il Cilento, i Monti Sibillini, l’Appennino Tosco-Emiliano fino alle Dolomiti, il “Sentiero dei Parchi” attraversa tutta l’Italia, isole comprese, e si candida ad essere il Cammino di Santiago italiano, considerato ad oggi una delle vie di peregrinazione più importanti della storia.

Il percorso, presentato in occasione della Giornata europea dei Parchi, è frutto di un accordo siglato tra il ministero dell’Ambiente ed il Cai (Club alpino italiano) con lo scopo di promuovere e diffondere la cultura dell’ambiente, della biodiversità, oltre a valorizzare i sentieri delle aree protette e allo sviluppo sostenibile. Per questo il ministero italiano ha messo a bilancio ben 35 milioni di euro per gli anni 2020-2033 a favore della manutenzione ed il potenziamento delle reti sentieristiche nelle aree protette.

L’attuale Sentiero Italia CAI, che si snoda lungo oltre 7000 km, collega tutte le regioni italiane lungo la dorsale appenninica e l’arco alpino, dal nord della Sardegna fino alla provincia di Trieste. Con questo nuovo sentiero, però, il percorso si amplia e va ad abbracciare tutto il Paese attraverso le montagne. Attualmente il Sentiero Italia conta un totale di circa 400 tappe a cui si aggiungeranno diverse varianti utili a scoprire anche riserve della biosfera, siti naturalistici Unesco ed altri patrimoni culturali immateriali dell’umanità. Questo permetterà di attraversare tutte le regioni italiane e viverne il fascino, la bellezza e le tradizioni dei loro territori interni.

Inoltre, tutti coloro che si cimenteranno in questo cammino avranno uno speciale passaporto. Un premio simbolico per tutti i viaggiatori ed escursionisti che attraverseranno i 25 parchi nazionali.

Quest’esperienza unica si potrà affrontare a partire dall’estate, per vivere vacanze all’aria aperta, iniziando a sperimentare anche un turismo di prossimità o riscoprendo i cammini sotto casa ed assaporare i tesori nascosti che sono vicini a noi.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

In cammino tra parchi e riserve naturali: il Sentiero dei Parchi