Cammino d’Etruria Centro: adotta un passo in Toscana

Sta per essere realizzato un nuovo sentiero da percorrere a piedi o in bicicletta per attraversare le antiche terre degli etruschi da Volterra a Chiusi

Poche cose sanno emozionare come l’entroterra toscano, le sue atmosfere e i suoi colori in ogni stagione dell’anno. Ed è probabilmente da questa consapevolezza che è nata l’esigenza di creare un cammino lento di oltre 200 km per collegare Volterra alla Città di Chiusi.

Il progetto, che prende il nome di Cammino d’Etruria Centro, ha come obiettivo quello di creare un sentiero da percorrere a piedi o in bicicletta che attraversi 15 comuni toscani da Volterra, in provincia di Pisa, fino a Chiusi, in provincia di Siena.

Sono tante le persone che stanno lavorando in prima persona alla realizzazione di questo cammino che si snoderà per 220 chilometri tra cui guide ambientali, archeologi e volontari che lavorano al progetto da tre anni. A queste si aggiungono anche i cittadini e gli amanti del trekking e dei viaggi slow, che possono contribuire alla realizzazione del Cammino d’Etruria Centro, partecipando alla campagna di crowfounding Adotta “un passo” del Cammino d’Etruria Centro. La raccolta fondi è necessaria per completare il sentiero attraverso la realizzazione della segnaletica, una guida e la traccia GPX del cammino stesso.

Boschi Montagnola senese

Boschi Montagnola senese

Capofila del progetto, nonché ideatori dello stesso, sono Gianfranco Bracci e Diego Vichi, già impegnati sulla creazione di viaggi lenti a piedi, che da tre anni lavorano a questo progetto grazie anche al prezioso contributo degli altri partecipanti.

Grazie alla campagna di crowdfunding, lanciata il primo ottobre, sarà possibile adottare un passo di quello che sarà il Cammino d’Etruria Centro. Il sentiero permetterà a chiunque di attraversare le affascinanti e suggestive terre degli antichi Etruschi attraversando le città di Volterra, Casole d’Elsa, Colle di Val d’Elsa, Sovicille, Monteroni d’Arbia, Murlo, Buonconvento, Montalcino, Asciano, Trequanda, Pienza, Montepulciano, Chianciano Terme, Sarteano e Chiusi, per un totale di 220 chilometri.

Tumulo di Mucellana a Casole d'Elsa_

Tumulo di Mucellana a Casole d’Elsa_

Sarà questa l’occasione perfetta per scoprire e riscoprire il patrimonio storico, culturale e naturalistico della regione e attraversare i paesaggi toscani più belli del mondo, come le colline sinuose, le campagne dorate e le magiche crete Senesi. Il sentiero, inoltre, andrò anche a incrociarsi con cammini già esistenti come la Rete Escursionistica Toscana, la Via Lauretana o la celebre Via Francigena.

Terme Le Caldane di Colle Val D'Elsa

Terme Le Caldane di Colle Val D’Elsa

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Cammino d’Etruria Centro: adotta un passo in Toscana