Branson, patron della Virgin, veste da hostess

Dopo aver perso una scommessa sui risultati della F1, veste i panni di una delle sue hostess: con trucco e calze a rete

Richard Branson, il patron della compagnia aerea Virgin, ha perso la scommessa su quale scuderia di Formula 1 avrebbe avuto i migliori risultati tra la Marussia Virgin e la Team Lotus di Tony Fernandes, proprietario dell’AirAsia, e suo rivale. I due si conoscono da tempo, quando lo stesso Fernandes lavorava al seguito di Branson che lo ha condotto a fondare una propria compagnia aerea.

Ha onorato la scommessa vestendosi da hostess con trucco, calze a rete e gambe depilate. Perfettamente depilato e pettinato si è Vestito con la divisa d’ordinanza e ha servito i passeggeri durante un volo da Perth, in Australia, a Kuala Lumpur, in Malaysia. Per un volo di sei ore ha lavorato come una delle sue dipendenti sempre col sorriso sulle labbra. Richard Branson commenta così: "Di cose eccessive ne ho fatte tante, ma questa sarà la migliore. Devo solo esercitarmi con i tacchi alti".

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Branson, patron della Virgin, veste da hostess