Ora puoi dormire nella baita di Matthew McConaughey, in Australia

L'attore, da sempre attivo ambientalista, ha progettato una baita decisamente originale

È un attore famosissimo, Matthew McConaughey, uno di quelli da premio Oscar che, effettivamente, ha vinto nel 2014. Ma non tutti sanno che è anche un ambientalista, da sempre devoto alla causa. Proprio per questo suo fervore ecologico ha deciso di partecipare ad un interessante progetto, contribuendo con la creazione di un alloggio davvero particolare.

Si tratta di una casetta prefabbricata eco-friendly, della quale Matthew McConaughey ha firmato il design. Il suo nome è The Reserve, ed è stata realizzata in collaborazione con i fondatori di Unyoked, una startup che si dedica alla costruzione di rifugi nel deserto australiano. Inoltre fa parte del più ampio progetto benefico With Thanks, promosso da Wild Turkey (un famoso marchio di bourbon del quale Matthew è direttore creativo da alcuni anni). L’obiettivo di questa iniziativa? Permettere alle persone di tutto il mondo di ritrovare se stessi riconnettendosi con la natura, staccando dal tran tran frenetico della vita quotidiana. E, perché no, capire finalmente quanto sia importante preservare l’ambiente.

cabina di matthew mcconaughey

L’interno della cabina eco-sostenibile – Fonte: Getty Images

The Reserve, presentata a Sydney lo scorso 20 novembre e poi trasferita in uno dei più remoti angoli del Nuovo Galles del Sud, è completamente eco-sostenibile. Realizzata principalmente in legno, è dotata di pannelli solari che le permettono di essere energicamente indipendente e sembra integrarsi alla perfezione con l’ambiente circostante. Matthew McConaughey ha guidato la costruzione della baita, lasciando la sua impronta in tanti piccoli dettagli. Ad esempio, all’interno della cabina c’è un piccolo bar nascosto, mentre la libreria vanta una splendida raccolta di saggi di Ralph Waldo Emerson. E lo stereo vintage – funziona con le vecchie musicassette! – offre una vasta scelta tra gli autori preferiti dall’attore, tra cui Bob Dylan e Sturgill Simpson.

cabina di matthew mcconaughey

L’attore ha progettato la cabina – Fonte: Getty Images

Piccolo dettaglio: all’interno della baita non c’è il wi-fi. Si tratta di una precisa scelta volta a permettere agli ospiti di concentrarsi unicamente sulle bellezze della natura e di ritrovare l’armonia con se stessi, senza distrazioni moderne qual è internet. Chissà, magari rimanendo colpiti dall’incredibile perfezione del deserto australiano riusciremo a capire più a fondo l’importanza di proteggere questa risorsa naturale, affinché anche i nostri figli e nipoti possano un giorno ammirare le sue meraviglie.

Se volete regalarvi un’esperienza particolare e unica al mondo, potrete prenotare la cabina di Matthew McConaughey a partire da dicembre. Il prezzo? Secondo fonti inglesi, soggiornare nella baita del famoso attore costerà 150 dollari (circa 136 euro) a notte.

cabina di matthew mcconaughey

Matthew McConaughey davanti alla sua baita – Fonte: Getty Images

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Ora puoi dormire nella baita di Matthew McConaughey, in Australia