Superluna, quando e come avvistarla in Italia

Poetica e meravigliosa, la luna sta per regalarci uno spettacolo incredibile

Per la seconda volta, dall’inizio dell’anno il cielo ci regalerà l’incredibile spettacolo della superluna: l’unico satellite naturale della terra apparirà ai nostri occhi più luminoso e grande del solito. L’appuntamento è fissato per il 9 marzo a partire dalle 18.

A distanza di pochi mesi dal solstizio di primavera che segnerà l’inizio della stagione dell’amore, ecco che la luna piena farà un ingresso nel cielo davvero speciale. Il 9 marzo il satellite naturale sarà ancora più vicino al pianeta terra consentendoci di ammirare uno spettacolo senza eguali. Questa di marzo non sarà l’unica superluna del 2020, la nostra infatti sarà una primavera baciata dalla luna. Il calendario celeste ci restituisce altre due date in cui il satellite sarà ben visibile e sono l’8 Aprile e il 7 Maggio.

La poesia di questo cielo così magico è spiegata dalla scienza: nelle giornate indicate infatti la luna piena si trova in corrispondenza del perigeo ovvero il punto in cui la distanza con la Terra è al minimo. Non si tratta solo di un effetto ottico, se ci sembra infatti di poter toccare la luna con un dito è perché effettivamente si trova più vicino a noi, a soltanto 357000 km di distanza. Non solo nel cielo, gli effetti del fenomeno celeste si faranno sentire soprattutto sulle maree, che saranno più evidenti del solito.

Il termine superluna è apparso per la prima volta nel 1979 coniato dall’astrologo Richard Nolle per indicare il momento in cui il satellite si trovava più vicino alla nostra terra. Oggi la parola viene utilizzata tutte le volte in cui la luna è distante dalla terra 361885 km o meno anche se gli scienziati preferiscono parlare del fenomeno come luna piena al Perigeo.

Lo spettacolo della luna che si avvicina alla terra è visibile ad occhio nudo. Il momento migliore per osservare il cielo resta comunque il tramonto: al calar del sole, quando la luna sorge ecco che tutto diventa magico. La luminosità della superluna è molto intensa e quindi ben visibile di notte. Quasi abbagliante, la sua luce sembra quella di un faro che illumina il cielo e il resto del panorama circostante.

Recatevi in un punto della città isolato o sul terrazzo della vostra abitazione, lontani dall’inquinamento luminoso e quando la luna piena arriverà, preparatevi ad ammirare la magia.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Superluna, quando e come avvistarla in Italia