Meteo: un vortice ciclonico porta la neve in quota

Sono in arrivo nuove perturbazioni che, nel corso della settimana, si scateneranno ancora sul Mediterraneo

Sono in arrivo nuove perturbazioni che, nel corso della settimana, si scateneranno ancora sul Mediterraneo centro-occidentale.

Il maltempo continuerà a essere protagonista delle nostre giornate, seppur di intensità inferiore rispetto all’ultimo periodo.

Una vasta circolazione di bassa pressione attiva sull’Europa occidentale richiamerà verso l’Italia masse d’aria umida e instabile e con loro arrivano le piogge.

Le precipitazioni caratterizzeranno praticamente tutta la settimana, specie al Nord.

Le regioni più colpite saranno Liguria, Piemonte e Valle d’Aosta, con fenomeni in estensione alla Sardegna e alle regioni tirreniche.

Anche Roma potrà essere nuovamente interessata da qualche intensa precipitazione. Pioverà, seppur meno intensamente, anche su Umbria, Abruzzo e Molise.

Sul resto d’Italia, in particolare al Sud, avremo tempo più asciutto e parzialmente soleggiato.

In previsione del weekend è in arrivo anche la neve che imbiancherà l’arco alpino sopra i 1.800 metri.

Per quanto riguarda le temperature, non faranno registrare particolari scossoni ma si manterranno su valori sopra la media del periodo su gran parte dell’Italia.

Meteo: un vortice ciclonico porta la neve in quota