Meteo: perturbazioni per tutto il weekend, poi scoppia il caldo

È in corso l'ennesima perturbazione che durerà per tutto il weekend. Poi arriva un'ondata di caldo anomalo

È in corso l’ennesima perturbazione proveniente da Ovest. Le regioni colpite sono soprattutto quelle del Nord.

La Liguria in particolare è guardata a vista: qui infatti sono attesi forti temporali con possibili allagamenti.

Sul resto dell’Italia, invece, il tempo risulta essere molto più stabile, anche se non ovunque è soleggiato. Anche le temperature sono in aumento in tutto il Centro-Sud, con la colonnina di mercurio che salirà ben oltre le medie del periodo.

La situazione rimarrà pressoché invariata anche nelle prossime ore, con il Nord-Ovest ancora investito da correnti umide, responsabili di nuvolosità diffusa e locali piogge per via di un vortice che scenderà dall’Islanda.

Nel weekend il maltempo si diffonderà anche alle isole a causa di un secondo vortice che, dalle isole Baleari, si porterà sul Mar di Sicilia. Il suo passaggio porterà dei rovesci dapprima sulla Sardegna e poi più diffusamente sulla Sicilia, dove sono attesi temporali. Anche la Calabria meridionale ionica risentirà di questo peggioramento.

Le temperature, che fino alla fine della settimana resteranno piuttosto miti, dalla prossima saliranno ulteriormente generando una situazione di caldo anomalo.

In concomitanza con l’Estate di San Martino, infatti, è attesa un’ondata di alta pressione provocata da un ciclone nordafricano proveniente dal Marocco.

Il caldo, con temperature fino a 20°C al Nord-Est (un po’ meno al Sud) dovrebbe durare, secondo quanto riportato da 3B Meteo, almeno tre o quattro giorni. Non è detto che con il questo clima ci sia anche il sole, anzi. È più probabile che l’umidità provochi nebbie diffuse in pianura che potrebbero durare giornate intere.

Meteo: perturbazioni per tutto il weekend, poi scoppia il caldo