Meteo: arriva l’estate settembrina. Ecco che caldo farà

Brutto ancora per qualche giorno, ma da giovedì torna il caldo con l’aumento della pressione

Continua a scendere aria fredda dal Nord. Aria che sta andando sempre più verso il Sud Italia, portando piogge e calo delle temperature.

Nei prossimi giorni la situazione meteorologica peggiorerà ulteriormente, dapprima nelle regioni più occidentali, in particolare al Nord-Ovest, dove qualche rovescio raggiungerà il Piemonte e la Liguria.

Alcune piogge in arrivo in Sardegna, ma soprattutto in Sicilia dove si potranno avere anche alcuni temporali. Non si esclude tuttavia qualche occasionale rovescio sul basso Veneto, sull’Emilia e lungo le coste marchigiane.

Verso la metà della settimana, scrive 3B Meteo, il vortice mediterraneo punterà verso il Nord Africa mentre sul Mediterraneo si rinforzerà l’alta pressione che favorirà tempo stabile e temperature in aumento su tutte le regioni.

Da giovedì, infatti, pare che il tempo migliorerà sulla nostra Penisola. Si parla già di estate settembrina, con il ritorno del caldo e dell’aumento della pressione.

Sarà, questa, una giornata stabile e in gran parte soleggiata, salvo una residua variabilità sulle isole maggiori e all’estremo Sud, dove sono attesi gli ultimi deboli piovaschi a carattere locale, destinati a esaurirsi con il passare delle ore. Le temperature saranno in ripresa, tanto che sulla Pianura Padana si potranno toccare punte di 28°C. Anche qualche grado in più sulle regioni tirreniche, in Puglia e su Sicilia e Sardegna.

Il prossimo fine settimana si preannuncia dunque all’insegna del bel tempo, con temperature in rialzo ancora di qualche grado, tanto che sulle regioni centrali tirreniche, sulla Puglia e sulle isole maggiori si potranno toccare i 30-31°C e poco meno sulla Val Padana.

Meteo: arriva l’estate settembrina. Ecco che caldo farà