I 10 film di Natale che ti faranno venire voglia di partire subito

Natale è anche tempo di film e per questo abbiamo selezionato per voi i 10 migliori da vedere durante le feste che vi consentono di fare un viaggio con la fantasia

Vecchie glorie e nuovi arrivati: tra tv, cinema e piattaforme streaming, il Natale si riempie di film a tema che fanno venire voglia di partire subito. Per questo motivo, abbiamo selezionato per voi quelli che secondo noi sono i 10 da guardare durante queste feste.

“Mamma ho perso l’aereo”, tra Chicago e Winnetka

Passano anni e cambiano generazioni ma “Mamma ho perso l’aereo” è uno di quei classici che va assolutamente visto durante le festività. Per molti di noi non sarà la prima volta, ma per i più piccoli vorrà dire scoprire un film che è un evergreen e anche luoghi che, forse, hanno visto solo nella loro immaginazione.

Nelle specifico, questo vero e proprio culto natalizio, seppur incentrato principalmente nella casa in cui si svolge l’azione, ci fa scoprire angoli degli Stati Uniti particolarmente interessanti. Il film ci fa credere che siamo a Chicago, ma in realtà il tutto è stato registrato principalmente a Winnetka.

Winnetka si trova a 26 km a Nord dal centro di Chicago e proprio qui è situata l’intera casa che venne ricostruita in una gigantesca palestra abbandonata.

“La Famiglia Claus 2”, per un bellissimo viaggio in Europa

Vale la pena dare uno sguardo anche a “La Famiglia Claus 2” che vi consentirà di fare un viaggio in diversi Paesi d’Europa. Vi ritroverete di fronte a un accattivante film fantasy in cui si rompono anche alcune tradizioni. Con Mo Bakker e Jan Decleir, la storia si svolge principalmente nell’ufficio di Babbo Natale al Polo Nord e nelle case dei bambini di tutto il mondo.

Più nel dettaglio, guardandolo potrete fare un viaggio in Belgio, nei Paesi Bassi e in Romania. La maggior parte delle riprese, infatti, sono state fatte dentro e intorno a Bucarest, la Capitale del Paese. Altre scene, invece, vi catapulteranno a Bruxelles, Capitale d Belgio e in particolare al Comics Art Museum della città. Poi ancora la Heritage Library Hendrik Conscience, una biblioteca situata in Hendrik Conscienceplein 4 di Anversa, così come Kontich, un comune della provincia, e la città portuale di Gand con la sua Sint-Michielskerk, una chiesa cattolica romana che sfoggia un’architettura tardo gotica. Infine Breda, un comune nella provincia olandese del Brabante settentrionale.

“Love Actually” e la Londra natalizia

Imperdibile anche “Love Actually”, con un cast ricchissimo di cui fanno parte attori del calibro di Hugh Grant, Colin Firth, Emma Thompson, Liam Neeson, Alan Rickman e Keira Knightley. Anch’esso un evergreen, consente di fare un viaggio nella Londra natalizia.

E se volete ripercorrere le tracce dei protagonisti, l’indirizzo giusto è Selfridges & Co. (400 Oxford Street). Proprio qui troverete una catena di grandi magazzini britannici in cui è stata girata una delle scene simbolo del film. La chiesa in cui si svolge una delle ambientazioni iniziali, quella in cui si sposa Keira Knightley, vi catapulterà direttamente presso la Grosvenor Chapel, nel quartiere londinese di Mayfair, vicino ad Hide Park.

“Una notte violenta e silenziosa”, nel freddo del Canada

Da vedere al cinema è “Una notte violenta e silenziosa”, una vera e propria black comedy che trasuda azione, sarcasmo e brutalità. Nei panni di Santa Claus c’è David Harbour (Stranger Things), un Babbo Natale che massacra i cattivi ma che non è un cattivo.

Vedendolo potrete fare un vero e proprio viaggio in Canada, e più precisamente tra Manitoba, una provincia nelle praterie canadesi, e Winnipeg, città che vanta un paesaggio versatile. Tante altre scene del film consentono di volare con la fantasia proprio dentro e intorno a Winnipeg che è conosciuta anche come la Porta dell’Occidente. Essa, infatti, ospita numerose attrazioni turistiche, tra cui il Manitoba Children’s Museum, il Canadian Museum for Human Rights, la Winnipeg Public Library, la Winnipeg Art Gallery e la Centennial Concert Hall.

“L’ultima vacanza”, per scoprire il triangolo del benessere

“L’ultima vacanza” è un film fuori dagli schemi che è entrato di diritto tra i migliori film di Natale soprattutto grazie all’esplosiva interpretazione di Queen Latifah e LL Cool J. Il lungometraggio narra di una donna che scopre di avere poche settimane di vita, il resto lo facciamo scoprire a voi.

Vederlo vorrà dire fare un viaggio in Repubblica Ceca in quanto il film è stato girato nello splendido paesaggio di Karlovy Vary, un’elegante città che vi farà sentire direttamente in un sogno. Non è un caso che si trovi nel cosiddetto triangolo del benessere, assieme a Mariánské Lázně e Františkovy Lázně. In particolare, il film è stato girato nell’aristocratico Hotel Pupp, una location che ci regala un’immagine paesaggistica molto suggestiva impreziosita da montagne bianche di neve, terme e sport.

“Come per Disincanto”, una New York che in realtà è l’Irlanda

Vedere “Come per Disincanto” vuol dire ritrovarsi davanti un film che è il connubio perfetto tra sogno e realtà, tra il regno di fantasia di Andalasia e la realtà dissacrante di Manhattan. Tuttavia, il film non è stato girato a New York.

Quelli che potrete ammirare, infatti, son gli scenari da favola nella contea di Wicklow e il pittoresco villaggio di Enniskerry, in Irlanda. Tra i villaggi più belli e popolari dell’isola, Enniskerry è considerato la porta d’accesso alla contea di Wicklow, conosciuta anche come il “Giardino d’Irlanda”. Tre le sue meraviglie, il Wicklow Mountains National Park, straordinario perimetro in cui si trovano foreste, laghi e corsi d’acqua, una serie di tombe megalitiche, menhir, arte rupestre e cerchi cerimoniali.

“Polar Express”, l’importanza del viaggio

Un altro tradizionale film di Natale è “Polar Express”, uno dei primi realizzati con la tecnica del motion capture e dove si può riconoscere il volto di Tom Hanks. La storia racconta di un bambino che non crede più nel Natale e per questo viene prelevato da un treno misterioso che lo condurrà fino al villaggio di Babbo Natale, al Polo Nord.

Il film si svolge sempre sul treno e quindi è sempre in movimento, ma allo stesso tempo racchiude anche un grande significato: il viaggio che compiono i bambini lascerà ad ognuno di loro una lezione di vita importante e diversa a seconda della loro personalità.

“Something from Tiffany’s”, la New York natalizia

Tutti, o quasi, amano New York e se volete scoprirla durante le feste natalizie dovete necessariamente guardare “Something from Tiffany’s” dove le coppie, formate da Rachel e Gary (Zoey Deutch e Ray Nicholson) e da Ethan e Vanessa (Kendrick Smith Sampson e Shay Mitchell) s’incrociano a causa di un pasticcio che invece cambierà il corso delle loro relazioni.

La sua visione vi farà sentire direttamente nello scintillio delle feste a New York, cornice ideale per alcune storie d’amore, ma anche in alcuni luoghi di Los Angeles.

“Il peggior Natale della mia vita”, per un viaggio da fiaba in Italia

Chi vuole scoprire un luogo da fiaba italiano, deve guardare “Il peggior Natale della mia vita”. Un film del 2012 che racconta una serie di divertenti disavventure familiari ricche di goffagine e interpretato da alcuni dei migliori attori del panorama italiano: tra questi ci sono Cristiana Capotondi, Fabio del Luigi e Diego Abatantuono.

È stato girato principalmente a Gressoney, presso il Castel Savoia, in Valle d’Aosta. Un maniero che possiamo definire il Castello di Cenerentola nostrano e che al contempo è ricco di storia.

“Un Natale pieno di Graça”, alla scoperta del Brasile

Se invece sognate il Sud America dovete necessariamente vedere “Un Natale pieno di Graça”, una commedia romantica che ruota attorno a Carlinhos, che decide di sorprendere la sua ragazza facendole fatidica proposta. Purtroppo, però, le cose non vanno come sperato.

Il lungometraggio permette di fare un viaggio Brasile e principalmente a Rio de Janeiro che, dato il suo panorama vasto e versatile, si rivela adatta per le riprese di diversi tipi di produzioni. In particolare, potrete scoprire il quartiere di Leblon, situato nella zona sud di Rio de Janeiro, insieme alla sua bella spiaggia.