In Puglia, le spettacolari location di “Walking on Sunshine”

Il bellissimo musical inglese è stato girato interamente nel Salento, tra località di mare incantevoli

Spiagge dorate, acque cristalline e trasparenti, incantevoli borghi medievali: Walking on Sunshine, celebre musical inglese, gode della splendida cornice del Salento, dove si trovano le location in cui sono state girate le riprese.

È infatti in Puglia che il cast è approdato per l’intero periodo delle registrazioni, ed è innegabile come il successo del musical abbia contribuito ancor di più a rendere celebre in tutto il mondo una regione dai panorami mozzafiato e dalle incredibili bellezze naturali. Walking on Sunshine segue la scia di Mamma mia!, altro celebre lavoro cinematografico che, nel 2008, ha permesso al mondo intero di scoprire le meraviglie della piccola isola greca di Skopelos. Questa volta, però, ad attirare migliaia di turisti amanti del cinema (e dei musical) è il Salento. Quali sono le location che possiamo ammirare nel film?

La più importante è senza alcun dubbio Torre San Giovanni, piccola località balneare salentina che sorge sulla costa leccese. È qui che hanno luogo le avventure estive di Taylor, Maddie e Raf, protagonisti del musical interpretati rispettivamente da Hannah Arterton, Annabel Scholey e Giulio Berruti. Una splendida distesa di soffice sabbia, immersa nel panorama suggestivo dominato dal turchese del mar Ionio e dal verde dei pini che si stagliano sullo sfondo, è la vera protagonista del film. Tra gli ombrelloni e le sdraio, durante una calda estate salentina, si intreccia una romantica avventura tutta da vivere.

Molte scene portano invece alla luce la bellezza di Lecce, una delle città più importanti del Salento. In particolare, è la splendida Piazza del Duomo a fare da sfondo ad alcuni momenti salienti di Walking on Sunshine: architetture barocche di grande fascino, l’imponente cattedrale e il campanile che svetta al suo lato sono tra i gioielli più belli della città. Il paesino medievale di Nardò compare invece durante la famosa scena del lancio dei pomodori, una battaglia a suon di ortaggi molto comune in Spagna dove è conosciuta con il nome di Tomatina, un festival che attira molti turisti.

Un’altra location che sorprende con le sue chiese barocche e i suoi palazzi signorili è il piccolo borgo di Presicce, che ha solamente un cameo nel musical. Infine, come non citare alcune delle più splendide località salentine che fanno solo una piccola comparsa? La natura suggestiva di Porto Selvaggio, il litorale che collega Santa Caterina alla piccola frazione di Santa Maria al Bagno e le chiese di Santa Teresa e di Sant’Antonio di Nardò hanno offerto il loro bellissimo paesaggio per rendere ancora più indimenticabile Walking of Sunshine.

porto selvaggio

Porto Selvaggio – Foto: 123rf

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

In Puglia, le spettacolari location di “Walking on Sunshine&#822...