Come arrivare all’isola Lesina

Arrivare all'isola Lesina non è difficile e consentirà a tutti gli amanti della Croazia di scoprire un territorio incredibile. Ecco i migliori itinerari per raggiungere la località

Chi vuole arrivare all’isola Lesina per trascorrere le prossime ferie estive, deve innanzitutto giungere nel territorio della Dalmazia. Questa regione meridionale della Croazia, Stato tra i più ambiti e apprezzati dai giovani vacanzieri di mezza Europa, è raggiungibile tanto su strada quanto via mare, grazie a una buona rete di collegamenti disponibili. Tutti coloro che decidono di partire in auto dall’Italia, devono superare il confine di Trieste e oltrepassare il territorio sloveno. In Croazia s’imbocca la principale rete autostradale del Paese, che va da Zagabria fino a Spalato.

Questa fondamentale arteria su asfalto, dello Stato balcanico, è l’Autocesta A1 e condurrà i turisti fino alla capitale del territorio dalmata, approfittando così per visitare Spalato, in croato Split. Per raggiungere l’isola Lesina a questo punto sarà sufficiente prendere un traghetto diretto verso Hvar, il nome croato con cui è conosciuta questa splendida località. Una particolarità riguarda l’utilizzo delle auto nella città di Hvar, che è vietato, e dunque per chi è in possesso di una vettura è bene raggiungere la vicina località di Cittavecchia (in croato Stari Grad).

Un mezzo alternativo per arrivare sull’isola di Lesina è costituito dai catamarani, in partenza da Spalato con arrivo a Gelsa (in croato Jelsa) oppure dalla città di Hvar, il principale centro urbano dell’isola. La più lunga tra tutte le isole della Croazia è infine raggiungibile con traghetto che arriva presso San Giorgio (in croato Sucuraj), città sulla punta dell’isola collegata via mare con il piccolo porto di Drvenik, a circa 30 km da Macarsca. In questo caso è possibile imbarcare sul battello anche la propria vettura.

Preso atto del fatto che i mezzi marini sono quelli necessari per approdare sull’isola di Lesina e che bisogna prima raggiungere Spalato o Drevnik, per arrivare nelle due località dalmate sono possibili alcuni trasporti alternativi. Dall’Italia parte ogni giorno un servizio bus, con stop nelle principali località croate, tra le quali figura Spalato. E non bisogna neppure dimenticare il servizio ferroviario. Non vi è un collegamento diretto tra la città dalmata e Trieste, visto che bisogna prima fare una tappa a Rijeka oppure nell’affascinante capitale Zagabria.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Come arrivare all’isola Lesina