L’affascinante villa greca in cui è nato il Principe Filippo

Si chiama Mon Repos ed è la villa, in Grecia, in cui è nato il Principe Filippo di Edimburgo

Il Principe Filippo, marito della regina Elisabetta II e Duca di Edimburgo morto il 9 aprile del 2021, nacque in Grecia. In particolare Filippo emise il suo primo respiro sul tavolo da pranzo di Mon Repos nell’isola di Corfù, una villa che apparteneva ai reali del Paese ellenico, nell’anno 1921.

Un luogo che oggigiorno è un museo archeologico e dove è contenuta una targa che indica il luogo di nascita del Principe. A quanto pare Filippo visse solo un anno in questa elegante costruzione a causa dell’instabilità politica durante la guerra greco-turca. Una condizione che ha costretto il re di Grecia, Costantino I, ad abdicare al trono, e il principe Andrea e la Principessa Alice (genitori di Filippo) a lasciare Corfù con la loro famiglia nel dicembre 1922.

Questa splendida dimora fu costruita nel 1826 dal commissario britannico Frederic Adams come regalo per sua moglie, Nina Palatianou. Mon Repos divenne poi una residenza estiva per i governatori britannici fino al 1864, quando le Isole Ionie diventarono parte del Paese ellenico e fu donata al Re Giorgio I di Grecia.

Durante la Seconda Guerra Mondiale, invece, vi ci si stabilizzò il governatore italiano delle Isole Ionie, poiché l’Italia occupò la bellissima isola di Corfù durante lo scontro.

Tuttavia, quando la Grecia abolì la Monarchia nel 1975, il governo e l’ex famiglia reale ne contestarono la proprietà. Fino al punto che la Corte europea dei diritti dell’uomo stabilì che Mon Repos apparteneva al governo, assegnando ben 7 milioni di dollari all’ex Re Costantino di Grecia, al fine di risarcirlo per le proprietà perdute.

Ma come detto in precedenza, al giorno d’oggi la villa opera come un piccolo museo sotto il comune di Corfù ed espone sculture, statue, monete e altri manufatti dell’antica città.

Bellissimi sono anche i giardini che circondano la casa, che negli ultimi anni sono stati trasformati in un parco con antichi monumenti e resti di templi dedicati alle divinità greche.

Lo stile di questa dimora principesca è quello Neoclassico e lo si può ammirare sia attraverso le colonne esterne, che quelle interne. Un’architettura nota per le sue forme geometriche semplici e gli ornamenti come le colonne.

Certo è che, nonostante ci abbia vissuto per un solo anno, è evidente che il Principe Filippo sia nato da queste parti. La targa che vi è custodita, infatti, recita “Il principe Filippo, duca di Edimburgo, è nato qui nel 1921″.

Ma Filippo non è stato l’unico Principe a nascere a Mon Repos. Qui, infatti, vennero alla luce anche la Principessa Sophie di Grecia e Danimarca nel 1914 e la Principessa Alexia di Grecia 1965.

Insomma, Mon Repos è da mettere nella lista dei luoghi da visitare il prima possibile, anche perché si trova vicino al centro storico di Corfù, che è anche patrimonio mondiale dell’Unesco.

principe filippo villa grecia

Mon Repos, la villa in cui nacque il Principe Filippo

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

L’affascinante villa greca in cui è nato il Principe Filippo