Nona (Nin), la località turistica della Croazia

Quando andare e cosa visitare a Nona e nei suoi dintorni. Uno dei gioielli della provincia di Zara

Nona è una cittadina croata situata nella provincia di Zara su una piccola isola dentro alla laguna. Si tratta di un insediamento molto antico. Si ritiene infatti che la zona dove sorge Nona sia stata abitata fin dalla preistoria, subendo l’influenza di tutti i popoli che vi si sono stanziati nel corso dei secoli, tra cui Greci e Romani, che hanno lasciato i resti di un foro, di un anfiteatro e di un acquedotto. Successivamente gli Slavi e gli Avari la distrussero completamente prima della ricostruzione da parte dei popoli croati. La città è raggiungibile in auto oppure in traghetto da Ancona e Venezia. Vediamo nel dettaglio cosa fare durante una vacanza in Croazia a Nona, Nin in lingua locale.

Il cuore antico della città è situato al centro di un isolotto, ed è ricco di architetture religiose e civili del passato. Vediamo quali. La Chiesa di Sant’Ambrogio risalente al XIII secolo e costruita in stile romanico, La Cappella gotica che conserva le reliquie di Santa Marcela e Chiesa di San Nicola del XII secolo. Quest’ultimo è un singolare edificio che si trova nella frazione di Prahlija ed è stato costruito sul tumulo libernico illirico del IX secolo. A Nona si possono ammirare i resti di un antico tempio romano dedicato all’imperatore Ottaviano Augusto. La mostra archeologica cittadina espone i resti di due antiche navi croate del XII secolo e una copia del battistero del IX secolo. Tutte queste costruzioni sorgono all’interno di un particolare ecosistema naturale fatto di pinete e profumi che provengono dal mare. Molto bella è l’escursione alla vicina isola di Pag.

Gli amanti del mare e delle giornate passate ad abbronzarsi, possono recarsi nella splendida spiaggia di Laguna Ninska, una delle più conosciute della regione. Si possono noleggiare lettini e ombrelloni in loco anche se gran parte della spiaggia è libera; approfittano di questo gli amanti del campeggio anche perché si trova in un luogo tranquillo e lontano dal traffico. Sulla spiaggia si trovano bar e ristoranti dove mangiare piatti a base di pesce fresco o pietanze tipiche della cucina croata come a esempio le pljeskavica, polpette grandi sottili di carne e cipolla, o i raznici, tipici spiedini di carne serviti con patate. I vini della Croazia sono molto buoni anche se non sono famosi, ma le birre sono davvero fenomenali. Una delle più buone e famose birre è la Karlovacko Pivo, tra l’altro molto economica. Gli amanti del relax possono trascorrere qualche ore nelle terme vicino a Zara, a circa 15 km da Nona.

Immagini: Depositphotos

Nona (Nin), la località turistica della Croazia