Perché Kazan, capitale del Tatarstan, vi farà innamorare

Kazan è una delle città della Russia più antiche, ed è composta per la maggior parte da popolazione tartara

Capitale del Tatarstan, Kazan è una città a 820 chilometri da Mosca ed è una delle più antiche della Russia.

Più del 50 per cento della popolazione è formato da tartari e i russi costituiscono il secondo gruppo etnico. Il russo e il tartaro, infatti, sono le due lingue ufficiali della regione.

Il Tatarstan è una repubblica laica che conta oltre 1.000 organizzazioni religiose registrate. Le più diffuse sono l’Islam e il Cristianesimo ma qui è possibile trovare moschee, chiese ortodosse e cattoliche, cattedrali, una sinagoga e altri edifici e centri religiosi.

Perché Kazan, capitale del Tatarstan, vi farà innamorare

Kazan ha anche molti musei, tra cui 34 statali, e diverse gallerie pubbliche e private. Il più grande museo della città è il Museo Nazionale della Repubblica del Tatarstan, fondato nel 1894. Qui si trovano sezioni dedicate alle scienze naturali, all’archeologia e all’etnografia.

All’interno del Cremlino di Kazan c’è una filiale dell’Ermitage. Inoltre, il Museo delle Belle Arti della Repubblica del Tatarstan e il Museo del Millennio di Kazan sono tra i musei più popolari della città.

Kazan ha anche un gran numero di teatri, tra i più importanti ci sono il Tatar Academic State Opera and Ballet Theatre, il Teatro accademico tartaro intitolato a Galiaskar Kamal, il Kazan State Academic Russian Bolshoi Theatre Theatre. Inoltre, la città ha un circo e 12 sale cinematografiche con 61 schermi.

Perché Kazan, capitale del Tatarstan, vi farà innamorare

La capitale del Tatarstan ha molti parchi: il parco divertimenti “Kyrlay”, il Millennium Park, il Parco della Vittoria, il Parco Uritsky, il Central Park e il giardino zoologico e botanico di Kazan, uno dei più antichi d’Europa.

Il Cremlino, residenza del Presidente della Repubblica, è il simbolo di Kazan e la meta preferita dei turisti. Si trova sulle rive del fiume Kazanska ed è considerato patrimonio dell’Umanità dall’Unesco.

Il centro storico di Kazan è stato ricostruito negli anni 1990-2000 in preparazione della celebrazione del millennio della città. Alcuni edifici storici e monumenti sono stati demoliti. Oggi, le aree più caratteristiche sono Bauman Street, Kremlin Street, Mushtari Street, Karl Marx Street, Maxim Gorky Street, Gabdulla Tukai Street, Bulak Channel Area, Svobody Square, Old-Tatar sloboda.

Kazan è anche una delle città più attrezzate in termini di infrastrutture sportive, tanto da essere considerata la capitale sportiva della Russia. Il suo stadio è stato scelto per ospitare alcune tra le partite più importanti dei Mondiali di calcio 2018 ma ci sono impianti sportivi per giocare a hockey, piste di pattinaggio, parchi acquatici con piscine e giostre e persino un parco avventura e una pista per i go-kart.

Perché Kazan, capitale del Tatarstan, vi farà innamorare

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Perché Kazan, capitale del Tatarstan, vi farà innamorare