Ericeira, l’incantevole borgo dei pescatori sulla costa portoghese

Una splendida e pittoresca località sul mare, tra case colorate di bianco e blu che richiamano origini antiche e spiagge color cipria

Case colorate su un piccolo promontorio che si getta su spiagge color cipria e un mare blu cobalto. È così, che in pochissime righe, si può riassumere il borgo di Ericeira, in Portogallo.

Questa località, situata a circa 50 km da Lisbona, è nota come un antico villaggio di pescatori, in cui perdersi tra le strette viuzze della cittadina interna. Un piccolo gioiello della costa portoghese da cui si può ammirare un panorama bellissimo, a qualsiasi ora del giorno, e oggi molto amato come meta turistica, soprattutto d’estate, oltre ad essere nota capitale mondiale del surf.

Ericeira

Ericeira. Fonte: 123rf

Un borgo colorato, dalle antiche tradizioni di mare

Una volta entrati nel suo piccolo centro, Ericeira si presenta ai viaggiatori con i suoi tipici colori, il bianco e il blu, ma anche colori rosati e aranciati, che ricordano il mare, il sole e il tramonto. Del resto qui per secoli hanno abitato i pescatori e le loro famiglie, tramandando le tradizioni alle generazioni successive. Ancora oggi qui la pesca è una delle attività produttive più importanti e in ogni angolo della cittadina se ne ritrova traccia.

Camminare tra le basse casette, girovagando tra le vie, è un’esperienza da provare per respirare tradizioni passate e immergersi un un mondo lontano dalle città, in cui ammirare dipinti e mosaici colorati che decorano le porte, ma anche alcune mura delle abitazioni.

Un centro piccolo con ristorantini di mare

Il centro è raggruppato attorno ad una piccola piazza principale, Praça da República, dove si possono trovare alcuni graziosi ristoranti in cui provare le ricette tipiche di questa graziosa cittadina. Ovviamente i piatti a base di pesce di fresco e frutti di mare sono la scelta migliore, anche se il piatto forte qui è l’aragosta, allevata in vivai nell’Oceano.

Ericeira borgo portogallo

Ericeira. Fonte: 123rf

Meta ideale per i surfisti

Spiagge finissime, dai colori tenui e meravigliosi, e un mare pulito di un blu profondo sono di certo un altro punto forte di questo borgo. La sua costa, poi, che alterna falesie e insenature, riesce a mantenerne intatta tutta la bellezza e l’atmosfera di questo luogo, nonostante il turismo in estate raggiunga numeri importanti.

Ericeira, infatti, è una delle località più apprezzate dai surfisti di tutta Europa che arrivano fino a qui per affrontare le onde dell’Oceano con uno sfondo magnifico. Uno sport molto amato tant’è che ci sono vere e proprie scuole nate per insegnare sia le basi a chiunque voglia affrontare le prime onde o per migliorare e perfezionare la tecnica per chi ha già esperienza.

Ericeira

Ericeira. Fonte: 123rf

Punto di partenza per altre mete e meraviglie naturali

Una località incantevole, questa, perfetta meta da scoprire in un solo giorno o come partenza verso nuove meraviglie portoghesi come le spiagge di Foz do Lizandro, perfette per godersi il sole e il mare con la famiglia, o in gita verso il Convento di Mafra, il più importante monumento barocco del Portogallo che gode al suo interno di una biblioteca, un monastero e una basilica. E per gli amanti della natura una visita al Centro di recupero del lupo iberico, a Malveira, è d’obbligo per scoprire una specie ormai in via d’estinzione.

Ericeira

Ericeira. Fonte: 123rf

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Ericeira, l’incantevole borgo dei pescatori sulla costa portoghe...