La vacanza dei golosi: dormire in una casa di cioccolato

Il sogno proibito di ogni goloso degno di questo aggettivo. Ecco dove trascorrere una notte in una casa di cioccolato

Soltanto due notti a disposizione per dei veri golosi, per poter dormire in una casa interamente fatta in cioccolato, dal tetto fino al camino.

Una vacanza ideata su misura per quei golosi irrecuperabili, che hanno fatto pace con la propria debolezza di gola e non intendono combatterla. Booking.com offre loro la possibilità di realizzare un sogno, vivendo un’esperienza degna di una fiaba: dormire in una casa di cioccolato.

Per potersi regalare questo sogno a occhi aperti ci si dovrà recare in Francia, nei giardini della Cité de la Céramique di Sèvres, che si trova nell’Île-de-France, solitamente nota per le sue ceramiche. Nello specifico poi la casa è sita nel palazzo di vetro de L’Orangerie Ephémère.

Casa di cioccolato

Casa di cioccolato – Fonte Foto: Instagram

Ben 18 metri quadri di cioccolato, ospitando fino a un massimo di quattro golosi doc, che da oggi avranno un nuovo idolo da adorare, lo scultore di cioccolato Jean-Lue Deeluzeau. Il progetto ha previsto l’uso di 1.5 tonnellate di cioccolato. Un quantitativo enorme, che la maggior parte di noi non ha mai visto in vita tutta insieme. Il tutto è dovuto al fatto che nessun particolare è stato tralasciato. Se non è cioccolata dunque, è uno degli ospiti in carne e ossa.

Dall’orologio ai libri, fino al camino (oltre che pareti e soffitto), con il vero tocco di classe rappresentato da stagno e aiuola in cioccolato. La domanda, ovvia, che tutti si pongono però è: tutto questo cioccolato può essere mangiato?

Casa di cioccolato

Fonte Foto: Instagram

Purtroppo una risposta certa non è stata ancora fornita e probabilmente lo si scoprirà sul posto. Difficile pensare che ci si possa fiondare sulle pareti o le finestre, ma addentare l’orologio potrebbe rientrare tra i privilegi dell’esperienza. Booking si limita a dire che il tutto è commestibile.

Si tratta però di un progetto a tempo, il che vuol dire che il goloso dalla mano più lesta avrà la meglio. Le prenotazioni saranno aperte alle ore 10.00 del 19 e del 26 settembre. Un solo fortunato potrà prenotare la casa per sé e i propri amici, attraverso il sito di Booking, al prezzo simbolico di 50 euro a notte. Le date d’alloggio saranno invece il 5 e il 6 ottobre.

Non solo il soggiorno ma anche un laboratorio tenuto dall’artista Jean-Luc Decluzeau, al fine di apprendere qualche trucco del mestiere, così da realizzare mini chalet in cioccolato al ritorno a casa, sorprendendo i propri cari.

Casa di cioccolato

Fonte Foto: Instagram

La vacanza dei golosi: dormire in una casa di cioccolato