Nelle grotte Waitomo, insieme a migliaia di lucciole blu

Una meta imperdibile se si visita la Nuova Zelanda. Si trovano vicino ad Auckland e offrono uno spettacolo unico al mondo

Le grotte di Waitomo si trovano in Nuova Zelanda e sono senz’altro uno tra i luoghi più spettacolari del pianeta. Sono situate nella regione di Waikato, nell’Isola del Nord e risalgono a oltre 30 milioni di anni fa.

Nel mondo ci sono molte splendide caverne da visitare ma, quelle di Waitomo, hanno la particolarità di essere illuminate da milioni di lucciole.

La loro luce verde e blu illumina gli ambienti bui di queste formazioni calcaree e regalano l’impressione di trovarsi sotto uno splendido cielo stellato. Questa meta incantevole, può essere visitata dai turisti a bordo di una barca.

Per esplorare questo luogo naturale unico al mondo è necessario prenotare una visita guidata. Si parte a bordo delle barche sulle coste del Waitomo River e, in poco tempo, si entra nel magico ambiente sotterraneo che non può fare a meno di lasciare chiunque a bocca aperta. Grazie alle lucciole, il sentiero può essere tranquillamente percorso senza luci artificiali.

Furono un capo Maori e un geometra inglese a esplorare per la prima volta le Grotte di Waitomo, nel 1887. Nel 1906, il luogo divenne proprietà del Governo della Nuova Zelanda. Oltre ai milioni di glow-worm, il nome attribuito a queste particolari lucciole, ci sono interessanti formazioni calcaree e fossili di pesci, coralli e altri organismi marini.

Grazie alla perfetta acustica della grotta più grande, chiamata Cattedrale, occasionalmente si tengono concerti di musica lirica 18 metri sottoterra. Si tratta indubbiamente di eventi imperdibili sia per i turisti sia per gli abitanti locali.

La meraviglia delle grotte di Waitomo non ha potuto non attrarre Shaun Jeffers, un noto fotografo di Liverpool. Egli vi ha trascorso un anno intero e, per riuscire a immortalare lo spettacolo delle lucciole, spesso è rimasto immerso nelle acque gelide anche per 8 ore consecutive. Il risultato è indubbiamente stato eccezionale e alcuni dei migliori scatti possono essere ammirati sul suo profilo ufficiale su Instagram. Non è facile ripetere un’esperienza del genere ma, se capitasse di visitare la Nuova Zelanda, un tour all’interno delle grotte di Waitomo è d’obbligo.

Nelle grotte Waitomo, insieme a migliaia di lucciole blu