Cosa vedere in un weekend ad Augusta

La città di Augusta nel cuore dell'Europa è meta obbligata della Romantische Straße

Augusta sorge e si staglia monumentalmente sulle rive del fiume Lech.Si tratta della terza città più grande della Baviera, e conta infatti 260.000 abitanti. Fu fondata dall’imperatore Augusto nel 15 a.C. e diventò immediatamente un grande centro economico.

Molte sono le attrazioni di questa splendida città di origine romana, che si distingue per i vicoli e gli scorci caratteristici molto romantici, che ne fanno una meta prediletta dagli innamorati. Gli splendidi palazzi che qui si possono ammirare risalgono per lo più al XVI secolo, quando Augusta era capitale del protestantesimo.

La fortuna di questa importantissima città della Baviera, è da attribuirsi per lo più all’opera di banchieri e commercianti, e in particolare alla famiglia Fugger. I Fugger costruirono oltre a un grande impero finanziario, un intero quartiere chiamato significativamente Fuggerei, e che vale la pena visitare.

La Fuggerei, infatti, fu fondata nel 1521 per diventare un quartiere residenziale in grado di ospitare tutti i poveri della città. Ad oggi, rappresenta uno dei quartieri popolari più antichi del mondo, e ha tutte le sembianze di una città nella città, con chiese e monumenti anche molto antichi.

Oltre al Fuggerei, la città di Augusta offre anche molte altre attrattive. Tra tutte si segnala il Duomo, la cui costruzione risale al X secolo, ma che subì molti rimaneggiamenti nel corso del XIV. Il duomo si staglia imponente con la sua facciata monumentale e le due torri gemelle, costruite nel ‘200. All’interno si possono ammirare trentacinque rilievi bronzei che rappresentano scene tratte dal Vecchio Testamento, e le più antiche vetrate della Germania. Accanto al duomo, inoltre, si possono ammirare il chiostro e i resti di antichi edifici romani.

A tutti gli appassionati d’arte si segnala una visita al Palazzo Shaezler, che in principio era la residenza di un ricchissimo banchiere, e che oggi invece ospita le Collezioni Statali d’arte. Anche il Museo dell’imperatore Massimiliano merita di certo una breve visita.

Infine, se più dell’arte vi interessa la letteratura o il teatro, la vostra meta prediletta dovrebbe essere la casa natale di Bertolt Brecht, oggi diventata un frequentatissimo museo. Insomma Augusta è una città che offre numerose attrattive sia architettoniche, che artistiche, che storiche. Al contempo è ricca di locali alla moda in cui poter divertirsi e trascorrere piacevolissime serate all’insegna della musica e del buon cibo.

Cosa vedere in un weekend ad Augusta