Ostuni, la Città Bianca del Salento, tra vicoli stretti e spiagge bianche. Foto

Il suo centro storico, definito dai suoi abitanti "La Terra", un tempo era completamente dipinto con calce bianca

Ostuni, caratteristico paese della provincia di Brindisi che sorge a più di 200 metri sul livello del mare sulle ultime propaggini della Murgia, costituisce uno dei luoghi più famosi del Salento insieme a Santa Maria di Leuca, Otranto e Taranto.
Ostuni è conosciuta anche come Città Bianca per via del caratteristico colore delle sue case.

Centro turistico
Questa cittadina che si trova nel cuore del Salento è un rinomato centro balneare che da anni riceve la Bandiera Blu e le Cinque Vele di Legambiente per la pulizia del mare e per la qualità dei servizi che offre ai turisti. Inoltre, nel 2005 la Regione Puglia ha riconosciuto il paese come “località turistica”.

Borgo antico
Il centro storico di Ostuni, definito dai suoi abitanti “La Terra“, un tempo era completamente dipinto con calce bianca, che oggi è rimasta solo in parte. Le case si arrampicano sui fianchi scoscesi di un colle e il borgo è caratterizzato da un groviglio di stradine tortuose, un susseguirsi di piazzette, vicoli e corti. Sulla sommità del colle si ergono la Cattedrale e il Palazzo Vescovile.

Spiagge
Lungo i 17 chilometri di costa del territorio di Ostuni, in un meraviglioso gioco di colori, si snodano lunghe spiagge con dune coperte da macchia mediterranea e un alternarsi di calette sabbiose e costa rocciosa. Il litorale oggi rappresenta una delle località di maggiore attrazione turistica balneare della Puglia.
Da non perdere Rosa Marina, un susseguirsi di piccole spiagge di sabbia, tra la macchia mediterranea. Sulle alte dune che danno il nome alla località di Monticelli è possibile trovare un’atmosfera tranquilla e familiare. Costa Merlata è così chiamata per la linea di costa estremamente frastagliata, con il mare che si insinua tra gli anfratti di una costa rocciosa formando singolari e intime calette sabbiose.

Ostuni, la Città Bianca del Salento, tra vicoli stretti e spiagge bia...