Da Dublino ad Auckland le città più gentili del mondo

Le cinque città più gentili, dove gli abitanti si fanno notare per l'ospitalità

Un sorriso caloroso, un saluto amichevole o la disponibilità ad aiutare un turista smarrito sono le caratteristiche che vorremmo trovare in ogni luogo che visitiamo. Ci sono posti in cui le persone sono più aperte e meno diffidenti verso gli stranieri per cultura e per abitudine. Ecco le cinque città più gentili, dove gli abitanti si fanno notare per il clima piacevole che sanno instaurare con le persone in visita.

1. Dublino in Irlanda. E’ la città ospitale per antonomasia, chiunque sia passato di qui sa di essere stato accolto con calore e gentilezza. Gli irlandesi mantengono alto il vessillo della loro ospitalità. Dublino è una delle più piccole capitali europee e beneficia di un basso indice di criminalità, per questo gli abitanti si sentono fiduciosi verso il prossimo. Le "public houses", i pub appunto, dove irlandesi e turisti si ritrovano si dice siano più di cento.

2. Siem Reap in Cambogia. Con un clima mite tutto l’anno, la città di Siem Reap in Cambogia coltiva il proprio spirito di ospitalità, per senso di rivalsa verso i periodi bui che il Paese ha attraversato. Oggi in Cambogia si respira serenità e un certo benessere, questi valori diffondono nella popolazione fiducia nei confronti dei turisti e dei viaggiatori.

3. Auckland in Nuova Zelanda. Detiene il titolo di Paese ospitale, forse perché i neozelandesi per la maggior parte discendono da immigrati e conservano uno spirito di apertura verso i turisti che, come loro, si trovano ospiti in un Paese straniero. La città di Auckland di gran lunga più cosmopolita della Nuova Zelanda, è considerata la Mecca del divertimento per la quantità di locali e club che attirano turisti e residenti. Il suo lungomare conta oltre 800 tra ristoranti, caffè e bar. Nella zona Nord la città, coi suoi parchi e un ambiente naturale rigoglioso è ambiente ideale per le famiglie che vi abitano.

4. Charleston nella Carolina del Sud (USA). E’ una città degli Stati Uniti d’America, la seconda per grandezza nello Stato della Carolina del Sud. E’ conosciuta per la bellezza dei suoi giardini e per la sua architettura raffinata. Il turismo è una voce importante della sua economia, il clima è mite e gli abitanti sembrano trarne la serenità, che poi trasmettono ai visitatori. Ogni turista riceve un benvenuto caloroso. La città è vitale e dinamica.

5. Victoria in Canada. La città è la capitale della Colombia Britannica, sembra un piccolo villaggio per come è accogliente, nonostante sia una grande città. E’ conosciuta nel Nord America come la città delle famiglie giovani e chi vuole viver bene dopo la pensione. In particolare la sua ospitalità si manifesta nella bella stagione, si calcola che ogni anno sia visitata da oltre 3 milioni e mezzo di turisti. E’ una meta importante per il turismo locale e internazionale ed è stata più volte premiata come una delle città più belle e vivibili del Canada.

Da Dublino ad Auckland le città più gentili del mondo