Edimburgo: cosa vedere nella capitale della Scozia

La città di Edimburgo è una delle mete più visitate della Gran Bretagna

La città di Edimburgo è la capitale della Scozia. L’animata Princes Street e gli omonimi giardini dividono in due la città, che nel 1995 è stata dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO: da una parte, la Old Town e il Castello, e dall’altra, La New Town.

Ubicata su una collina di origine vulcanica che risale all’ultima glaciazione, la Old Town conserva intatto il suo assetto medievale ed è attraversata dalla Royal Mile, la via che collega il Castello di Edimburgo con l’Holyrood Palace. Il Castello di Edimburgo ha origini molto antiche. Oggi ospita al suo interno il Museo Nazionale della Guerra, il Palazzo Reale, i Gioielli Reali, il Salone d’Onore, le prigioni e il Monumento Nazionale ai Caduti.

All’altra estremità della Royal Mile, sorge l’Holyrood Palace. Fondato come come monastero nel 1128, e trasformato successivamente in residenza principale dei sovrani di Scozia, oggi l’Holyrood Palace è la residenza ufficiale della Regina Elisabetta II in Scozia. Accanto al palazzo, sorge la Holyrood Abbey, un’abbazia agostiniana in rovina risalente, come il palazzo, al 1128.

Percorrendo la Royal Mile si incontrano numerosi edifici di grande importanza, tra cui la Cattedrale di Sant’Egidio, alle spalle della quale sorge il vecchio Parlamento (Parliament House).
Vale davvero la pena di perdersi per le vie secondarie che partono dalla Royal Mile e scendono giù per la collina. Qui si trovano palazzi pubblici e chiese circondati da ampie piazze, dove un tempo si svolgevano i mercati. E qui, tra i tanti tesori nascosti, si trova il Museo degli Scrittori, dedicato alle opere di tre grandi autori scozzesi: Walter Scott, Robert Burns e Robert Louis Stevenson. Di sicuro interesse per gli appassionati del whisky è la visita guidata con degustazione allo Scotch Whisky Heritage Centre, collocato all’inizio della Royal Mile.

Nella parte settentrionale, sorge la New Town, il cui nucleo originale risale al XVIII secolo. In questa parte della città si trovano la National Gallery of Scotland, la Royal Scottish Academy e la Scottish National Portrait Gallery.

La sera, Edimburgo si anima di luci e di musica. Nella Old Town, il fulcro della vita notturna sorge intorno a Grassmarket e a Lothian Road. Nella New Town, le vie di riferimento sono Rose Street, con i suoi pub animati dalla musica dal vivo, e George Street, con le sue discoteche.

Edimburgo: cosa vedere nella capitale della Scozia