In Scozia, da Glasgow a Edimburgo

Dopo Londra sono le città più visitate della Gran Bretagna. Moderna l'una e medievale l'altra, regalano musei ed edifici imponenti ed eventi ogni mese

Distano solo un’ora l’una dall’altra. Edimburgo e Glasgow sono due città della Scozia con caratteristiche proprie, ma entrambe meravigliose.

Edimburgo è un vero e proprio scenario teatrale: un panorama di guglie e bastioni, colline e colonne classiche. Il famoso castello (Edinburgh Castle) domina la capitale europea stimolante e cosmopolita, una città che per la sua spettacolare architettura medievale e per gli eleganti edifici neoclassici è stata dichiarata due volte Patrimonio dell’umanità dall’Unesco.

Dopo Londra, è la città più visitata della Gran Bretagna. Complice anche e soprattutto il Festival di Edimburgo, che si tiene in estate. Il centro storico di Edimburgo è diviso a metà, Old Town e New Town, da Princes Street e dai giardini. La Old Town conserva una struttura medievale e molti edifici dell’epoca riformista che si affacciano sulla via principale, Royal Mile. Un miglio di strada che collega il castello a Holyrood Palace e all’omonima abbazia in rovina. La New Town, sviluppata nel XVIII secolo, è la zona più recente della città. Edimburgo è situata sulla costa orientale della Scozia e sulla riva meridionale del Firth of Forth, l’estuario del fiume Forth. Qui si trova la zona portuale di Leith.

Glasgow, la più grande città della Scozia, è un centro di stile, architettura e design nonché la capitale economica della regione. Città elegante e piena di vita, vanta un’antica università e numerosi musei e gallerie d’arte. Inoltre, qui si trovano alcuni dei parchi e giardini più belli del Paese. Glasgow è conosciuta anche per gli sport che vengono praticati, dal cricket al rugby al calcio. Per tutto l’inverno, Glasgow ospita il WinterFest nella centralissima George Square, con numerosi eventi legati alle festività natalizie ma non solo. Inoltre, Glasgow è la porta di accesso verso alcuni dei paesaggi più belli della Scozia, a partire dalla valle del Clyde.

E’ a Glasgow che atterrano la maggior parte dei voli low cost, pertanto, se decidete di visitare la Scozia è da qui che dovete passare.

In Scozia, da Glasgow a Edimburgo