È il torrente, l’alternativa al mare che ci piace. Ecco quelli dove rinfrescarsi

Acque limpide e cristalline per una sosta all'insegna del relax e per un bagno rinfrescante. Ecco i torrenti d'Italia e d'Europa da conoscere e raggiungere

Il segreto della felicità sta in una vita vista blu, e quando questa non è possibile, ecco che le destinazioni delle nostre vacanze si colorano della nuance che per antonomasia rimanda al benessere mentale e fisico, e alla serenità. Perché la felicità è una cosa seria.

Ma attenzione perché gli spazi blu non sono solo quelli con vista mare! I medesimi benefici, infatti, si possono ottenere anche osservando, o campeggiando, nei pressi di laghi, fiumi, fontane e torrenti, per esempio.

E sembra evidente che gli italiani, questo, lo sanno bene. Secondo infatti quanto emerge dai dati raccolti dal sito Yescapa, sono tantissimi i viaggiatori che quest’estate hanno optato per una full immersion nella natura nei pressi di torrenti e fiumi, come alternativa al mare.

Pozze Smeraldine

Pozze Smeraldine, Pordenone

E la bella notizia è che queste destinazioni contraddistinte da acque cristalline, boschi e scorci mozzafiato, e perfette per chi sogna un viaggio nella natura all’insegna del relax, sono anche in Italia, e sono bellissime. Eccone alcune segnalate da Yescapa.

I Tumpi di Bobbio Pellice

Il nostro viaggio alla scoperta delle oasi blu in Italia inizia in Piemonte, a poca distanza da Pinerolo. È qui, infatti, che dei suggestivi tumpi attirano viaggiatori e avventurieri da tutto il mondo. Si tratta di profonde conche d’acqua incastonate lungo il corso del torrente Guichard e sono spettacolari.

Il torrente Fer, Valle d’Aosta

Il torrente Fer, a Donnas, non ha bisogno di presentazioni perché è uno dei luoghi più suggestivi e raggiunti dell’intera regione. Il corso d’acqua attraversa il bosco di Cignana e si snoda in una successione di gole davvero maestose. Qui la natura è assoluta protagonista.

Pozze smeraldine

Lungo il corso del Meduna, in Val Tramontina, troviamo uno degli angoli più suggestivi e incontaminati del Parco delle Dolomiti friulane. Da Tramonti di Sopra è possibile imboccare un sentiero incredibile che si snoda attraverso cascatelle e panorami mozzafiato fino a raggiungere le pozze smeraldine: bacini d’acqua dal colore verde smeraldo che risalta tra il bianco delle rocce.

Torrente Ciuffenna

Si snoda tra borghi bellissimi e panorami mozzafiato il torrente Ciuffenna formando delle piscine naturali limpide e suggestive. A Loro Ciuffenna – inserito tra i borghi più belli d’Italia – c’è un punto d’accesso al bacino dove ogni estate famiglie, cittadini e viaggiatori si bagnano nelle fresche acque. È possibile anche risalire il torrente attraverso un sentiero che conduce a una pozza più profonda e incontaminata.

 

Ciuffenna

Torrente Ciuffenna

In Europa

Concludiamo il nostro viaggio uscendo fuori dai confini, per tuffarci nelle acque limpide dei torrenti d’Europa e ci spostiamo subito in Francia. È qui che le gole selvagge dell’Aveyron offrono uno degli spettacoli più incredibili di tutto il Paese.

In Portogallo, invece, a incantare viaggiatori e cittadini ci pensa il Parco nazionale di Peneda-Gerês, una delle aree paesaggistiche più belle e incontaminate dell’intero Paese. Qui, in oltre 700 km quadrati di superficie, si snodano, tra le tante meraviglie naturali, torrenti dalle acque gelide che formano delle pozze di acqua cristallina all’interno delle quali ci si può immergere per rinfrescarsi.

portogallo

Parco nazionale di Peneda-Gerês, Portogallo

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

È il torrente, l’alternativa al mare che ci piace. Ecco quelli ...