Vacanze 2016, inchiesta Adoc: quanto costa una giornata al mare nel Lazio?

Le informazioni per conoscere i prezzi degli stabilimenti belneari: ombrelloni, lettini e abbonamenti stagionali

Conoscere i costi mare nel Lazio a cui una famiglia può andare incontro per trascorrere le vacanze è una delle cose fondamentali per calcolare il budget del soggiorno. Una delle spiagge più conosciute e frequentate del litorale laziale è quella di Ostia, a pochi chilometri da Roma. Essendo una spiaggia famosa, qui i costi non sono per niente convenienti. un lettino e un ombrellone possono costare dai 20 ai 40 euro per una giornata intera. Per quanto riguarda gli abbonamenti si passa da un minimo di 250 euro per due lettini e un ombrellone a un massimo di 450 euro in alta stagione.

Una famiglia che cerca di risparmiare può optare per la spiaggia di Scauri, che presenta una sabbia dorata mista a ciottoli e scogli. Qui un abbonamento settimanale si aggira in media tra i 200 e i 300 euro, mentre la tariffa giornaliera per un lettini e un ombrellone è di circa 15 euro, in base ai servizi forniti dallo stabilimento balneare.

La soluzione migliore resta comunque quella di portarsi l’attrezzatura da casa e usufruire di una delle spiagge segrete più belle di tutta la regione Lazio, quella libera dell’Angolo, nei pressi di Sperlonga . E’ l’unico tratto di spiaggia privo di stabilimenti balneari di questo tratto di costa.

Tra le località balneari più famose per le spiagge e la vita notturna troviamo quella di San Felice Circeo , nell’omonimo parco naturale. Qui gli stabilimenti sono dotati veramente di tutti i comfort possibili e immaginabili, dai campi da gioco alle aree per accogliere gli amici a 4 zampe. Qui e sulla vicina spiaggia di Terracina, un abbonamento settimanale in alta stagione per due lettini e un ombrellone costa circa 400 euro in luglio e agosto; un po’ meno a giugno e settembre, quasi la metà.

Il litorale laziale è ricco di belle spiagge dove trascorrere le giornate al mare. Si consiglia però di trovare una struttura alberghiera che possa offrire, a un buon prezzo, un pacchetto completo con accesso alla spiaggia per tutta la durata della vacanza; questo è l’unico modo per risparmiare un po’, soprattutto per chi ha una famiglia numerosa.

Meglio evitare le prenotazioni fai-da-te perché porterebbero solo a uno spreco di tempo e denaro. Questi sono i costi medi rilevati da una recente ricerca dell’Adoc (Associazione per la Difesa e l’Orientamento dei Consumatori) che ha analizzato i costi del mare dei Lazio e di altre regioni italiane.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Vacanze 2016, inchiesta Adoc: quanto costa una giornata al mare nel La...