In Kenya, dove perdersi tra natura e lusso

Con gli animali più maestosi del creato nelle acque più belle dell'Africa

Una giornata trascorsa ad ammirare gli animali più maestosi del creato, un bagno nelle acque più belle, un tramonto che incanta e coccola lo spirito. E’ la vacanza perfetta, per innamorarsi dell’Africa, per rilassarsi, per staccare completamente la spina e per recuperare quel rapporto con la natura che tanto manca a chi vive nelle frenetiche città europee.

Meta: il Kenya, in una struttura di lusso accoccolata sulla spiaggia più bella di tutto il Paese. Il Garoda Resort si trova all’interno del Parco Marino di Watamu, zona protetta, dove da gennaio ad aprile molte specie di tartarughe marine vengono a depositare le uova. Dista 5 km dal centro del paesino di Watamu, a 25 km dalla città di Malindi.

La spiaggia è la più bella di tutta la costa, con sabbia bianca e impalpabile. E’ meta di molte escursioni a causa dello spettacolare scenario regalato dal fenomeno dell’abbassamento della marea, che proprio davanti all’albergo crea delle lingue di sabbia bianchissima, dove passeggiare o sdraiarsi al sole. Il resort offre la possibilità di incontrare una biologa marina che durante il periodo di deposizione delle uova, assiste le tartarughe ed è a disposizione degli ospiti per raccontare la meraviglia di questo spettacolo naturale unico nel suo genere e per soddisfare ogni curiosità a riguardo.

TSAVO
Il Parco nazionale dello Tsavo è il più grande di tutto il Kenya. Si estende per 21.812 km quadrati e si divide in due parti: Tsavo East e Tsavo West. I due parchi sono divisi dalla strada che va da Nairobi a Mombasa. Lo Tsavo East ha un’estensione di 11.973 km quadrati, è prevalentemente riservato a studi per la ricerca scientifica; solo una parte può quindi essere visitata dai turisti. Costituito da un’arida savana attraversata dal fiume Galana, è il regno incontrastato degli elefanti, ma si possono ammirare anche zebre, gnu, gazzelle e predatori. Il Parco Tsavo West invece si estende su una superficie di 9.065 km quadrati di savane collinari, arbustive ed arboree, foreste di baobab giganti e acacie offrendo una grande varietà di paesaggi. Nato nel 1948, si caratterizza per la presenza di spuntoni di rocce granitiche e basaltiche, habitat ideale per leopardi, antilopi saltarupe ed elefanti. Alle sorgenti Mzima, piacevole oasi di verde, vivono ippopotami, coccodrilli e uccelli acquatici.

SAFARI BLU
Il Safari Blu è una giornata di mare in barca a vela, con la possibilità di prendere il sole, mangiando insieme le ottime specialità locali a base di aragosta, preparate per gli ospiti e naturalmente facendo snorkeling per godere degli spettacolari fondali e della generosa fauna marina. Per chi non avesse familiarità con maschera e boccaglio, niente paura! La barca è dotata di fondo di vetro da cui poter ammirare pesci e coralli. Da novembre a febbraio si può avere la fortuna di ammirare i numerosi delfini in libertà che nuotano abitualmente nei pressi delle imbarcazioni.

In Kenya, dove perdersi tra natura e lusso