Itinerari d’autunno: andiamo alla scoperta di Montreal

Montreal: ameno una volta della vita si dovrebbe trascorrere una vacanza in questa splendida città del Canada, moderna ma circondata da una natura incontaminata

Montreal è una splendida città canadese, moderna ma incastonata dìin un contesto naturale davero spettacolare, come del resto lo è tutto il Canada. E’ stata inserita nella classifica di Skyscanner come una delle più belle città da visitare in autunno, proprio grazie all’ambiente incontaminato che la circonda. Ammirare il tramonto autunnale all’orizzonte sarà un’esperienza indimenticabile. Si trova in Québec, nella parte sud orientale del Canada , e più precisamente sull’omonima isola che si trova sulla confluenza di due fiumi. A Monteal in estate fa piuttosto caldo e gli inverni sono molto freddi, spesso nevosi, pertanto è consigliabile scegliere l’autunno, perché in primavera arrivano le piogge. Montreal si raggiunge con 9 ore di volo dall’Italia e viene servita dall’aeroporto cittadino Pierre Elliot Trudeau e da quello internazionale di Mirabel. A Montreal si parla sia il francese che l’inglese, lingue da sempre in contrapposizione, così come la rivalità con la città di Toronto, sia nello sport che nello stile di vita. L’attività sportiva maggiormente praticata è per ovvi motivi l’hockey su ghiaccio. Gli abitanti di questa città canadese sono famosi per essere grandi fan della Pepsi anziché della Coca Cola, come accade al contrario nei vicini Stati Uniti.

La città di Montreal oltre ad essere moderna e tecnologica, è la seconda città più ricca del Canada per reddito pro-capite. Qui è operativa una delle più grandi raffinerie di petrolio del Paese e ospita grandi aziende come il Cirque du Soleil. Gli amanti della vita notturna non avranno che l’imbarazzo della scelta tra i tanti locali notturni da frequentare, oltre a un grande casinò, forse uno dei più grandi al mondo. Se amate l’arte potrete visitare il Museo delle Belle Arti, fondato nel 1860 e sviluppato su tre padiglioni. Al suo interno potrete ammirare opere di inestimabile valore di Andrea Mantegna e Giovanni Battista Tiepolo. Se viaggiate con bambini o ragazzi, vi consigliamo di visitare il Montreal Biodome che ospita un giardino botanico, un parco zoologico, un acquario e molto altro. Il complesso è stato eretto nel 1992 e per visitarlo occorrono almeno un paio d’ore. Un altro interessante museo è quello di Pointe-a-Calliere Museum, che conserva reperti archeologici molto antichi e presenta collezioni permanenti ed esibizioni temporanee.

Tra le architetture religiose consigliamo la visita della Basilica di Notre Dame di Montreal, una chiesa di culto cattolico realizzata all’inizio del XIX secolo in stile neogotico. Quasi tutto il santuario è policromo, mentre il soffitto è dipinto come un cielo pieno di stelle. Oltre alle celebrazioni religiose all’interno di questa chiesa vengono organizzati concerti di organo e corali, molto seguiti dai residenti. Bellissimo quello organizzato per festeggiare il Natale. Da vedere anche l’Oratorio di San Giuseppe con la sua imponente cupola. Tra una visita e l’altra in città potrete trovare un paio d’ore per rilassarvi passeggiando sulla banchina dell’ Old Port of Montreal, il vecchio porto. Nei pressi di questo luogo sorgono molti ristoranti dove potrete gustare uno dei piatti tipici del Canada, famoso in tutto il mondo, il salmone affumicato accompagnato con verdure a vapore o preparato nei modi più svariati, una vera leccornia. Anche passeggiare nella parte vecchia della città sarà un’emozione incredibile, grazie al fascino dei suoi edifici e delle botteghe artigiane. Da non perdere le specialità della cucina ebraica presso il Museum of Jewish Montreal.

Oltre alle attrazioni turistiche sopra descritte, a Montreal si può visitare il grande orto botanico, situato proprio nel cuore della città canadese, caratterizzato da splendidi giardini fioriti che in autunno sono ancora più belli grazie ai colori caldi ambrati tipici di questa stagione alle porte dell’inverno. Montreal può anche essere un ottimo punto di partenza per tante escursioni e gite giornaliere da organizzare fuori porta nei suoi spettacolari dintorni. Una delle più belle è quella diretta alle splendide cascate di Montmorency, oppure quella ai Monti Laurenziani. Entrambe caratterizzate da una natura incontaminata che qui regna sovrana. A Montreal e nei suoi dintorni è possibile praticare tante attività all’aperto, come il rafting, il canyoning, l’escursionismo e il trekking. Consigliamo anche di visitare Quebec City, una città che esalta lo stile eruopeo rendendola unica in tutta l’America del Nord. Da non perdere in questa città lo Chateau Frontenac, la costruzione più famosa, un hotel da favola posizionato in un punto panoramico che lascia ben poco all’immaginazione, un panorama che vi lascerà letteralmente senza fiato. Approfittate di un viaggio in Canada a Montreal per visitare le Cascate del Niagara , che si trovano a sole 6 ore di distanza in auto, e un paio in aereo.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Itinerari d’autunno: andiamo alla scoperta di Montreal