Visita alle abbazie e ai monasteri della Ciociaria

Itinerario alla scoperta delle abbazie e dei monasteri del territorio della Ciociaria

La Ciociaria può essere considerata una regione geografica del Lazio, vicino a Roma, ed è una zona ricca di costruzioni religiose come chiese, abbazie e monasteri. Vediamone alcuni nel dettaglio.

Il Santuario della Madonna delle Cese è stato edificato nel 1204 ed è uno dei più belli d’Italia. Nei dintorni del santuario è possibile visitare anche la Certosa, con la Chiesa dedicata a San Bartolomeo, ristrutturate nel 1700. Il Monastero di Collepardo, dedicato a San Domenico perché si racconta che il santo scelse una grotta in questa zona come eremo di preghiera e digiuni dove trascorse ben tre anni. All’interno del monastero si può ammirare il busto del Santo.
L’Eremo di Sant’Agnello si trova in un luogo estremamente tranquillo e isolato, ed è meta di pellegrinaggi tutto l’anno.

Il Santuario di SS. Maria della Guardia sorge su un punto panoramico nei pressi di San Giovanni Incarico e risale all’anno 1000. La Chiesa dell’Immacolata Concezione si trova invece sul Monte Caccume ed è raggiungibile con un’escursione a piedi attraverso sentieri di acciottolato sconnessi. Una volta arrivati in cima la vista vi ripagherà della fatica. La Chiesa rupestre di San Giacomo, situata in un piccolo borgo in cima al colle omonimo, è meta di fedeli durante i festeggiamenti nel giorno della ricorrenza del Santo, mentre rimane chiusa per il resto dell’anno.

Ad Acuto, c’è una piccola cappella votiva dedicata alla Madonna di Mezzomonte, al cui interno è possibile ammirare affreschi pregiati del 1600. L’Abbazia di Montecassino ospita due reliquiari degli Argentieri Capozzi, in prestito dal Museo di Palazzo Venezia. L’abbazia è dedicata a San Benedetto che la fondò nel I secolo e le rovine risalenti a quel periodo sono ancora oggi visibili.Nell’antica città medievale di Anagni è possibile visitare la Cattedrale di Santa Maria, costruita in stile romanico. Molto particolare è la Chiesa di Santa Maria Salome che conserva la Scala Santa, così chiamata perchè in uno dei suoi gradini è stato murato un frammento della croce di Gesù.

L’Abbazia di Casamari è uno dei più importanti monasteri italiani e possiede un’architettura gotica; fu costruita nel 1200 e oggi ospita una congregazione di ben 200 monaci e si trova nel comune di Veroli, in provincia di Frosinone, centro principale della Ciociaria. Al suo interno i monaci si occupano, tra le varie attività, anche di restauro di libri antichi.

 

Immagini: Depositphotos

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Visita alle abbazie e ai monasteri della Ciociaria