Guide di Viaggio: Minorca

Minorca è la seconda isola delle Baleari per estensione, ma anche quella che ha le spiagge più belle dell'arcipelago. Piccolo viaggio in questo gioiello del Mediterraneo, patrimonio della biosfera

Seconda isola delle Baleari per estensione, Minorca è una località perfetta per quanti cercano il relax immersi in uno scenario naturale incontaminato. Dichiarata patrimonio della biosfera dall’Unesco nel 1993, Minorca è lontana dalla trasgressione della vicina Ibiza o dal turismo invadente di Maiorca e rappresenta la meta ideale per chi vuole scoprire il lato più “vero” delle Baleari. Isola adatta ai giovani, ma anche alle famiglie, Minorca riesce a soddisfare i gusti un po’ di tutti, grazie anche alle spiagge più belle e lunghe dell’intero arcipelago.

Le attrazioni principali di Minorca sono sicuramente le sue coste e lo splendido litorale circostante. Diversamente dalle sue “sorelle” baleari quest’isola ha subito pochi interventi dell’uomo, tanto che gli hotel e le grandi strutture ricettive sono presenti in basso numero. Ciò non vuol dire che non troverete luoghi di villeggiatura, bensì che potrete alloggiare proprio in mezzo alla macchia mediterranea! La capitale dell’isola, Mahon, è il centro della movida e del turismo isolano e possiede anche uno dei porti naturali più estesi del mondo. Il lungomare della città vi regalerà uno spettacolo mozzafiato, soprattutto al tramonto.

Addentrandovi verso l’interno di Minorca scoprirete la parte più antica dell’isola, disseminata di reperti storici. Man mano che si va verso Ciutadella, la seconda città più grande, compariranno costruzioni risalenti al periodo musulmano e aragonese di Minorca, per la gioia di quanti amano la storia e l’architettura del passato. Una volta a Ciutadella sarete giunti all’estremità occidentale, dopo aver percorso in macchina (o in bicicletta, se siete sportivi) un’unica strada interna lunga più di 40 km. Le spiagge della parte nord di Minorca sono forse più belle di quelle a sud, ma anche più esposte ai venti.

La tranquillità e l’ozio di Minorca rendono quest’isola una destinazione ideale anche per coloro che hanno dei bambini. Tutti coloro che vogliono gustarsi un buon cocktail su spiagge di candida sabbia avranno solo da scegliere, con lidi come Playa Macarelleta e Macarella che hanno acque cristalline e trasparenti. Gli amanti delle immersioni e dello snorkeling avranno molto da vedere, ma l’offerta di Minorca accontenterà anche chi desidera il divertimento. Lontana dagli eccessi di Ibiza, l’isola minorchina offre comunque molti locali e discoteche, tra cui la caratteristica Cova d’en Xoroi, che è addirittura ricavata all’interno di una scogliera a piombo sul mare.

Guide di Viaggio: Minorca