Dove correre a Berlino: percorsi, zone e consigli

Correre a Berlino: i migliori percorsi per fare footing in una delle città più verdi d'Europa, tra grandi parchi e tranquille zone di periferia

Correre a Berlino è molto piacevole, dato che si tratta di una delle capitali più verdi d’Europa. Ogni anno Berlino è visitata da più di 10 milioni di turisti, alcuni dei quali amano esplorare le più belle località correndo. Infatti, non solo si può correre nei parchi, ma anche nei pressi della Porta di Brandeburgo, del Reichstag e della splendida Piazza Alexsanderplatz. Correre in inverno è sconsigliato, in quanto le temperature scendono spesso sotto lo zero. D’estate, invece, il tempo è mite e molto piacevole per fare sport all’aperto, così come in primavera e nei primi giorni d’autunno.

Tra i molti spazi verdi della città, c’è il parco che costeggia il Muro di Berlino: si estende da Schlesisches Tor fino a Bornholmer Brucke. È il circuito perfetto per gli amanti della storia. Se invece si preferisce un ambiente più tranquillo, si può andare a correre sulle sponde del lago Schlachtensee, un piccolo angolo di paradiso nella periferia sud occidentale. Si può correre a Berlino anche nel Parco di Tempelhof, ex aeroporto nazista di 400 ettari e nel Tiergarten. Quest’ultimo è situato nel centro cittadino e coi sui 342 ettari è addirittura più grande del famoso Hyde Park a Londra.

Per i grandi appassionati di footing, la Maratona è una manifestazione molto importante. Chiaramente, chi vuole correre a Berlino, non è costretto a farlo per tutti i 42 km della competizione. Si può partire dalla Porta di Brandeburgo, accanto alla Colonna della Vittoria, per poi continuare attraverso il parco o lungo il suo perimetro esterno. Si passa accanto a diversi musei, all’acquario e alla splendida Chiesa commemorativa dell’Imperatore Guglielmo. Poi, si può continuare fino ad arrivare al Castello di Charlottenburg, altra tappa della Maratona.

Un’altra importante manifestazione per gli amanti della corsa è la Maratona del Muro di Berlino, chiamata 100MeilenBerlin. Il percorso è lungo 160 chilometri e commemora la costruzione del Muro. Tra i tratti migliori da scegliere per lo jogging, oltre al parco, c’è quello che corre lungo il fiume Sprea o quello settentrionale, molto tranquillo e poco affollato dai turisti. Per unire completamente allenamento e turismo, si può anche semplicemente correre per le vie di Berlino e ammirare monumenti, edifici e parchi. In questo caso, è preferibile scegliere la mattina presto per evitare le folle di turisti.

Dove correre a Berlino: percorsi, zone e consigli