Aprile instabile: dopo il caldo potrebbe tornare la neve

Arriva l'alta pressione di matrice africana

L’alta pressione di matrice africana avanza inesorabile verso la nostra Penisola, avvolgendo il Sud Italia, dove le temperature potranno arrivare anche a 30 C°. Meno caldo al Nord, dove tuttavia si potranno raggiungere i 20 C°. Venerdì sarà la giornata più calda, con un vero e proprio assaggio d’estate soprattutto nelle regioni meridionali. Le temperature sono più alte della media stagionale.

La bassa pressione proveniente dalla Spagna e dalla Francia, però, si sta avvicinando minacciosamente all’Italia e inizierà a influenzare il Piemonte e la Lombardia occidentale.

Nel frattempo venti caldi meridionali continueranno a interessare l’Italia a più riprese, probabilmente almeno fino al 7-8 aprile. Le temperature si manterranno dunque ben superiori alle medie, su valori spesso tardo primaverili al Centro-Sud, anticipando il caldo che solitamente caratterizza il mese di maggio.

Un forte calo delle temperature potrebbe intervenire da Ovest solo nei giorni a seguire. Infatti, si attende un colpo di coda dell’inverno verso la metà del mese, con il ritorno della neve anche a quote basse. Ecco come sarà il meteo ad aprile.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Aprile instabile: dopo il caldo potrebbe tornare la neve