Sci estremo in Alaska: campione di freeride nel canalone della morte

Cody Townsend, l'autore dell'impresa: "Per la prima volta ho avuto veramente paura..."

Nel video si vede la performance che ha compiuto il campione di freeride, Cody Townsend, in Alaska e che gli è valsa il titolo di "Line of the Year" 2014. La discesa fa paura soltanto a guardarla. Il freeride nello sci alpino è l’attività di sci fuoripista in neve fresca, che regala a chi lo pratica il massimo senso di libertà e la sfida ai propri limiti. L’impresa si è svolta tra le montagne del Tordrillo, nel cuore dell’Alaska, a Ovest di Anchorage (GUARDA LA MAPPA).

Lo sciatore si fa accompagnare in elicottero all’imbocco del canalone e da qui inizia la sua avventura tra pochi metri di neve fresca e le pareti della roccia che incombono ai lati. La pista seguita dallo sciatore si incunea lungo una fessura verticale che sembra un trampolino di lancio, e può essere definita ‘canalone della morte’. Il freerider Townsend ha dichiarato: "Avevo in mente di farlo già da qualche anno, ma mi sono reso conto che questa è stata l’impresa più estrema e spaventosa della mia vita. Per la prima volta ho avuto veramente paura…".
 

Sci estremo in Alaska: campione di freeride nel canalone della mo...