Una passeggiata di 80 km collegherà le spiagge più belle di Sydney

A Sydney sta per nascere una passeggiata lunga 80 km che unirà Bondi e Manly, due delle spiagge più famose d'Australia

Un’incredibile passeggiata lunga 80 chilometri unirà Bondi e Manly, due tra le spiagge più note e iconiche d’Australia.

«Sarà una delle camminate urbane più grandi del mondo», ha spiegato con entusiasmo il team dietro all’ambizioso progetto attualmente in lavorazione a Sydney. Alcune parti del percorso sono già complete, ma il nuovo progetto prevede di unirle tutte assieme in un unico tragitto corredato da adeguata cartellonistica, con segnali direzionali per gli escursionisti e approfondimenti sulla storia dei vari punti di interesse dislocati lungo il cammino.

Bondi Beach

Lachlan Harris, ex addetto stampa dell’ex Premier australiano Kevin Michael Rudd e una delle due persone dietro al progetto della passeggiata (assieme all’ex ministro della Difesa australiano John Faulkner), ha dichiarato al quotidiano Daily Telegraph: «Ci troviamo su una passeggiata di livello mondiale, proprio qui a Sydney. Non c’è bisogno di infrastrutture o di distruggere ciò che altri hanno già creato in passato. Il progetto ha solo bisogno di spiegazioni, di un po’ di promozione e di una modesta segnaletica con simboli, pensata per mantenere gli escursionisti nella direzione giusta».

Thomas Faulkner ha assicurato che il percorso di 80 chilometri potrebbe diventare la camminata urbana migliore al mondo non solo per le località che abbraccia, che sono bellissime e molto importanti sotto il profilo storico, ma anche perché si trova vicino alla città. L’ex ministro della Difesa australiano ha spiegato: «La passeggiata si trova su quello che è da molti considerato il più grande porto naturale del mondo e raggiunge quattro dei sei luoghi più iconici della nazione».

Una passeggiata di 80 km collegherà le spiagge più belle di Sydney

Per il momento, il progetto della passeggiata di 80 chilometri tra Bondi e Manly è stato accolto positivamente, anche perché l’intero percorso insiste su terreni già interamente di proprietà pubblica e, pertanto, la sua costruzione non comporterebbe alcuno stravolgimento per le proprietà private dei cittadini.

Tra i principali luoghi d’interesse dislocati lungo la passeggiata di 80 chilometri che sta per nascere tra le spiagge di Bondi e Manly spiccano: Bondi Beach, Camp Cove, Vaucluse House e Elizabeth Bay House, La Sedia di Lady Macquarie, il Teatro dell’Opera di Sydney, il Sydney Harbour Bridge, Curlew Camp, i siti culturali Aborigeni e Manly Beach.

 

Una passeggiata di 80 km collegherà le spiagge più belle di Syd...