Vuoi andare in campeggio? C’è qualcuno che ti paga per farlo

Il lavoro dei sogni esiste: Sleep Junkie sta cercando una persona da pagare per fare una vacanza in campeggio con tutta la famiglia. Ecco come candidarsi

C’è chi lo ama e non può farne a meno, e chi invece preferisce rinunciarvi per soluzioni di comfort e lusso. Poi c’è anche chi, al contrario, subisce tutto il fascino del campeggio, ma non lo ha mai provato. Ed è un peccato dato che si tratta di un’esperienza davvero unica e incredibile che ci permette di recuperare il contatto più autentico con la natura e rigenerare le forze e le energie.

Ed è a chi lo ama, e a chi vorrebbe vivere questa incredibile esperienza, che è rivolto quello che abbiamo ribattezzato come il lavoro dei sogni. Sì perché oggi avete la possibilità di essere pagati per soggiornare in un campeggio.

L’iniziativa è aperta a tutti i cittadini del mondo, indipendentemente dal Paese di residenza. A offrire questa incredibile opportunità è SleepJunkie, un sito web creato da esperti del sonno che danno consigli su strumenti e risorse per migliorare il riposo notturno. E cosa c’entra con il camping? Semplice, è arrivato il momento di esaminare il sonno outdoor. E a farlo sarete voi.

La persona che passerà le selezioni, preferibilmente un’amante delle attività all’aperto, dovrà trascorrere tre notti in un campeggio a scelta per testare la qualità del sonno negli ambienti outdoor. Ma non sarà solo, potrà infatti vivere l’esperienza insieme alla sua famiglia e raccogliere i feedback anche dai suoi accompagnatori.

L’obiettivo è quello di monitorare la qualità del sonno all’aperto e raccontare quali sono i fattori e gli strumenti per riposare nel modo migliore durante un’esperienza del genere. Volete essere voi a farlo?

Per candidarsi al lavoro è necessario soddisfare pochi e semplici requisiti: avere una buona conoscenza della lingua inglese e aver compiuto già 21 anni. Non ci sono restrizioni o limiti, invece, sul Paese di provenienza.

Trattandosi di un lavoro ci sarà, naturalmente, un corrispettivo. Il prescelto, oltre ad avere una copertura totale delle spese relative all’alloggio, riceverà un compenso di 1500 dollari, pari a circa 1260 euro.

Per partecipare alle selezioni sarà necessario registrare un breve video introduttivo di 60 secondi per spiegare perché sareste i tester migliori di questo esperimento del sonno. La famiglia scelta, si legge dal sito, partirà probabilmente a settembre. Le selezioni si chiudono il 12 agosto del 2021. Non vi resta che connettersi sul sito web Sleep Junkie e compilare il form di registrazione. Buona fortuna a tutti!

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Vuoi andare in campeggio? C’è qualcuno che ti paga per farlo