MSC Crociere trasforma due navi in hotel per i Mondiali di calcio 2022

La compagnia crocieristica ha messo a disposizione due delle sue navi per accogliere i turisti in Qatar per i Mondiali 2022

Noleggiare due navi da crociera e trasformarle in hotel, così da aumentare i posti letto disponibili per i turisti: è questa l’idea che il Qatar ha intenzione di realizzare, con l’aiuto di MSC Crociere, in occasione dei Mondiali di calcio 2022. L’iniziativa servirà per far fronte ai tantissimi turisti che stanno già prenotando ogni sistemazione disponibile per assistere al grande evento.

Il problema non è di certo di poco conto: dove alloggiare i tifosi che non hanno alcuna intenzione di perdersi i Mondiali, per supportare la loro squadra del cuore? Costruire nuovi hotel potrebbe essere la soluzione, ma non è facilmente praticabile. E allora ecco l’idea di ormeggiare delle navi da crociera nel porto di Doha, la capitale del Qatar, utilizzando le loro cabine come comuni camere d’albergo. Migliaia di appassionati di calcio potranno alloggiare a bordo, senza dover rinunciare ad alcuna comodità.

In realtà non si tratta di una vera e propria novità. Già il Giappone ha annunciato di aver scelto questa soluzione per ospitare i tantissimi spettatori pronti ad assistere alle Olimpiadi di Tokyo 2020, che si attesteranno tra le più seguite di sempre. Ma torniamo in Qatar: per mettere in atto questo piano, è stata scelta la MSC Crociere. Le navi che verranno noleggiate sono la MSC Poesia e la MSC Europa, secondo quanto rivelato dal contratto che il Supreme Committee for Delivery & Legacy del Qatar ha firmato con la compagnia navale. La prima è un’ammiraglia ormai da tempo “rodata” su diverse tratte tra le più affascinanti di quelle offerte dalla MSC.

La seconda invece è ancora in costruzione, nel cantiere di Saint-Nazaire in Francia, e verrà consegnata proprio nel 2022. La MSC Europa sarà la prima nave della flotta alimentata a GNL, il combustibile attualmente più ecologico disponibile per le grandi ammiraglie da crociera. Inoltre, come già gli altri giganti del mare della compagnia crocieristica, implementerà varie altre tecnologie volte a ridurre l’impatto ambientale e la riduzione delle emissioni.

Insieme, le due navi offriranno ben 4.000 cabine dove i tifosi potranno trovare sistemazione durante i Mondiali in Qatar. I vantaggi di alloggiare su una nave da crociera, invece che sulla terraferma? Innanzitutto, la splendida vista dello skyline di West Bay, un panorama mozzafiato perfetto per una foto ricordo da fare invidia a chiunque. E poi i collegamenti: sarà facilissimo raggiungere le principali infrastrutture grazie alla metropolitana di Doha, alla quale si arriverà mediante un servizio di bus navetta a disposizione per gli ospiti. Anche le strutture sportive saranno perfettamente collegate, così come tante altre attrazioni turistiche dove gli appassionati di sport potranno intrattenersi in attesa dei match più importanti.

Doha

Lo skyline di Doha – Fonte: iStock

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MSC Crociere trasforma due navi in hotel per i Mondiali di calcio&nbsp...