Montecarlo come non l’avete mai vista

ll Principato di Monaco ha decisamente cambiato regime: sempre più ecologico e sempre più green

Un tempo i ricconi che frequentavano Montecarlo si sarebbero scandalizzati. Oggi il Principato di Monaco è cambiato e si è adeguato ai tempi che corrono. Sempre con un certo stile, naturalmente.

Se vi capiterà di fare tappa da queste parti la prossima estate non stupitevi nel trovare street artist che ‘imbrattano’ i muri dei condomini più cari del mondo e i marciapiedi solcati, oggi come allora, dal jet set internazionale.

Da tre anni, infatti, si tiene un evento davvero insolito per Montecarlo, l’UPAW, Urban Painting Around the World (25-27 giugno). Gli artisti invitati si esibiscono live davanti alla folla di turisti e monegaschi curiosi con le loro opere.

montecarlo-street-art-Daze-Upaw

Il Principato di Monaco ha decisamente cambiato regime – lo slogan che ha lanciato è “Green is the new Glam” – e vuole sensibilizzare gli spettatori sul rapporto tra arte e ambiente.

La street art, in particolare, diventa veicolo per lanciare messaggi sul futuro della Terra e delle risorse ambientali. Il tema dell’edizione 2019 dell’UPAW è “Animali in via d’estinzione”: gli artisti realizzeranno dei murales in tre giorni con speciali bombolette ecologiche. E qui entra in gioco il vantaggio di essere nel Principato: le opere saranno vendute e il ricavato devoluto alla Foundation Prince Albert II de Monaco, per contribuire al progetto sulla salvaguardia degli scimpanzé in Uganda.

Il rispetto per l’ambiente, quindi, è diventato chic ed è la nuova filosofia di vita nel Principato di Monaco, tanto che oggi vengono esaltati più i parchi e i giardini dei casinò e degli eventi mondani.

Persino gli yacht show, dove si possono ammirare i transatlantici più grandi, più lussuosi e più costosi del mondo, a Montecarlo ora sono diventati ‘green’, tanto che a luglio (dal 2 al 6) si svolge il Monaco Solar & Energy Boat Challenge, quattro giorni di appuntamenti aperti a tutti dedicati all’energia solare e alle nuove tecnologie nel campo dell’ingegneria navale. L’idea è quella di condividere con gli armatori e gli appassionati di imbarcazioni le soluzioni più innovative ed ecologiche, che saranno impiegate sugli yacht del futuro.

principato-monaco-green

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Montecarlo come non l’avete mai vista