Luna piena ad Halloween: tornerà il licantropo di Villa Borghese?

Il lupo mannaro di Roma non è solo una leggenda; siete sicuri di volervi addentrare qui dove un tempo lui abitava?

Di racconti inquietanti, streghe e presenze oscure è fatta anche la storia del nostro Paese, l’altra faccia dell’Italia che ci affascina e ci fa rabbrividire alla stregua di un film di Halloween qualsiasi. Ma cosa c’è dietro a queste leggende che popolano l’immaginario collettivo?

Oggi vogliamo ripercorrere con voi una storia, quella del licantropo di Roma che settant’anni fa terrorizzò letteralmente tutti gli abitanti della città eterna. Colpevole la luna piena, che trasforma gli essere umani condannati in una maledizione in lupo mannaro, questa creatura mitologica è apparsa anni fa all’interno delle strade di Villa Borghese. A distanza di anni, gli abitanti di Roma non hanno dimenticato la vicenda.

Così, ecco che a ogni plenilunio, la città eterna trema con la paura che il licantropo della villa romana possa tornare a mietere le sue vittima, perché a quanto pare la sua presenza non è frutto della fantasia popolare.

Per approfondire la storia dobbiamo fare un passo indietro nel passato, esattamente al dopoguerra, periodo nel quale in diverse città d’Italia ci furono degli avvistamenti di lupi mannari. Una della storie che più sconvolse l’Italia intera fu proprio quella che passò agli onori della cronaca: l’apparizione di un lupo mannaro tra le mura di Villa Borghese.

I giornali del tempo descrivevano la presenza di un uomo forte e feroce che aggrediva i passanti e che ululava potentemente alla luna, a testimoniare il tutto cittadini e turisti che che si trovavano a passeggiare per la villa romana in occasione della luna piena.

Fu nel 1949 che la polizia riuscì a risolvere il caso in seguito a un intervento sul posto: si trattava di Pasquale Rossi, un giovane che ammise poi, durante l’interrogatorio, che a ogni luna piena i capelli e i peli si rizzavano e lui si ritrovava più forte e potente che mai.

Nessuno gli credette così l’uomo finì in manicomio per poi morire pochi giorno dopo essere stato rilasciato. Eppure a quei deliri di metamorfosi del licantropo in molti ci hanno creduto.

Certo, noi non possiamo sapere dove si nasconde la verità in tutta questa vicenda, ma per dovere di informazione dobbiamo dirvi che quella di Halloween sarà una notte di plenilunio: non vorrete mica girare per Villa Borghese?

Lupo mannaro villa borghese

Una notte a Villa Borghese – Fonte iStock

 

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Luna piena ad Halloween: tornerà il licantropo di Villa Borghese?