Vi manca il viaggio zaino in spalla? Da oggi potete adottare un ostello

Backpackers e amanti del viaggio zaino in spalla possono contribuire a salvare gli ostelli

Un giorno, torneremo a viaggiare e sarà bellissimo. Anche il più piccolo spostamento ci sembrerà un dono e la voglia di scoprire ed esplorare sarà più forte che mai.

L’impatto del Coronavirus inevitabilmente cambierà le nostre intenzioni e le esigenze personali, così come ha modificato l’industria del turismo, una delle più colpite dalla pandemia. E in attesa che ritorni quel giorno, quando potremmo ammirare infuocati tramonti e respirare il profumo inebriante di luoghi magici, possiamo comunque fare qualcosa sostenendo, ad esempio, chi lavora nel settore.

adotta ostello

Viaggio zaino in spalla – Fonte iStock

Sono diversi i progetti lanciati per supportare l’industria turistica, tra questi l’iniziativa Adotta un ostello, qualcosa che sicuramente è caro agli amanti del viaggio zaino in spalla.

Adotta un ostello è un progetto che sostiene le strutture ricettive che hanno subito importanti danni a causa dell’emergenza Covid-19. La chiusura dei confini e il divieto di lasciare la propria regione ci ha impedito di viaggiare, così alberghi e ostelli hanno dovuto chiudere a tempo indeterminato.

Per chi è abituato a viaggiare, per quelli che si sentono dei wanderlust nell’anima, gli ostelli rappresentano molto di più di un posto economico dove dormire. Sono libertà e condivisione, un’esperienza magnifica da fare in viaggio perché è in queste strutture che ci si mette alla prova, trovandosi in uno spazio unico da condividere con persone che non si conoscono.

Viaggiatori in ostello – Fonte iStock

E con Adotta un ostello si può sostenere l’intera categoria. Come? Acquistando un buono per un soggiorno, come auto regalo o come dono a qualcuno che sappiamo apprezzerà, da riscattare poi non appena sarà possibile. In questo modo ci sembrerà più concreto il giorno in cui potremmo tornare a viaggiare come prima e più di prima, ma soprattutto possiamo sostenere in maniera concreta gli ostelli.

L’entusiasmo attorno all’iniziativa è tale che è stato istituito anche un sito web dove poter acquistare il buono regalo da utilizzare, poi, in uno degli ostelli aderenti all’iniziativa. Con l’aiuto di tutti e con un po’ di speranza che non guasta mai, siamo certi che sopravviveremo a questo momento e che ne usciremo più forti di sempre.

Torneremo a viaggiare – Fonte iStock

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Vi manca il viaggio zaino in spalla? Da oggi potete adottare un ostell...